Scopri cosa sta dietro all’opening del primo Live di X Factor 2019

Ecco alcune immagini delle prove dell’opening della prima puntata dal vivo di XF13. E il commento del direttore creativo di X Factor 2019, Simone Ferrari
L'opening del primo live di XF13
Jule Hering

Avete in mente l’opening del primo Live Show di X Factor 2019? 

Sì, proprio quello dove Alessandro Cattelan ha dimostrato tutte le sue doti artistiche sulle note di Watch Me di Jaden. E, sì: quello in cui abbiamo visto sul palco, oltre a lui, anche un numeroso corpo di ballo, i giudici del programma Mara Maionchi, Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Samuel. E pure tutti i concorrenti in gara.

Dietro a un’apertura così esplosiva – che in tanti hanno commentato positivamente sui social network – c’è tanto allenamento. E, soprattutto, c’è un’idea creativa non da poco.

Non a caso lo stesso direttore creativo di X Factor 2019, Simone Ferrari, ha spiegato: «Proporre un piano sequenza così complesso per aprire XF13 era una pazzia, e per questo abbiamo deciso di farlo. Non sarebbe stato possibile realizzarlo senza la complicità di Alessandro Cattelan che ha voluto giocare con me, e l’abilità del regista Luigi Antonini che ha preso la camera in mano e ha compiuto un vero miracolo».

E ha concluso: «L’intera scena, ideata insieme a Lulu Helbek, è nata da un’alchimia perfetta tra le coreografie di di Nathan Clarke i costumi di Nicolò Cerioni, il disegno luci di Ivan Pierri e i video creati da Sergio Pappalettera».

Guarda qui il video che mixa le immagini dell’opening allo storyboard dello stesso. Il progetto è realizzato da Alessandro My, il video è realizzato da Nicolò De Vecchi, mentre lo storyboard è disegnato da Juri Ceccotti.



Articolo Precedente
Emma

La nostra intervista a Emma, nel nome del cambiamento e della "Fortuna"

Articolo Successivo
Lizzo e Ariana Grande fanno squadra del remix di Good as Hell

Lizzo e Ariana Grande fanno squadra nel remix di "Good as Hell"

Articoli correlati
Total
2
Share