Da Billie Eilish a J.Lo, le migliori uscite internazionali

Selezionarne solo cinque è difficile, ma da Billie Eilish al ritorno di Post Malone, fino a The Kid Laroi e Justin Bieber, anche oggi è un venerdì di tutto rispetto nella musica internazionale
Billie Eilish uscite
Billie Eilish, foto di Kelia Anne MacCluskey

Venerdì significa solo una cosa per gli amanti della musica: nuove uscite. Siamo ormai entrati nel pieno dell’estate 2021, ma questa settimana non vi proponiamo una serie di tormentoni estivi, bensì alcune collaborazioni inedite e dei grandi ritorni. Cominciamo subito con Billie Eilish, che nell’attesa di pubblicare il suo secondo album in studio torna con NDA. La segue a ruota The Kid LAROI, giovane promessa della musica australiana, che dopo la collaborazione con Miley Cyrus questa volta lavora insieme a un’altra grande stella del pop: Justin Bieber. Torna poi Post Malone, che dopo il grande successo del suo ultimo album, Hollywood’s Bleeding, e un lungo periodo di silenzio, ha fatto la sua apparizione sulle scene oggi con Motley Crew.

Andando avanti, troviamo tra le nuove uscite anche quella che potrebbe essere una delle hit latin pop internazionali dell’estate 2021: il nuovo singolo di Jennifer Lopez, Cambia El Paso, in collaborazione con Rauw Alejandro. Poi, per tutti gli appassionati di Space Jam, film cult anni ’90, è uscita oggi la soundtrack ufficiale del sequelSpace Jam: A New Legacy – a cui hanno preso parte diversi artisti, tra cui John Legend con la sua Crowd Go Crazy.

Infine, menzione d’onore per i BTS, che pubblicano oggi il loro terzo singolo in inglese, Permission to Dance, in collaborazione con Ed Sheeran, tornato in grande spolvero con il suo ultimo singolo Bad Habits.

Insomma, un altro venerdì ricchissimo di nuove uscite e noi siamo pronti a raccontarvele, attraverso un riassunto dei cinque migliori progetti che ascolterete nelle prossime ore.

Le cinque migliori uscite internazionali

Billie Eilish

Billie Eilish continua a stupirci con brani che raccontano, in modo intimo e delicato, alcuni degli aspetti più difficili della vita di un’artista di fama mondiale come lei. La sigla NDA, infatti, significa “Non Disclosure Agreement” ed è l’impegno di riservatezza che le persone intorno alle star firmano, impegnandosi a non divulgare notizie. La giovanissima cantante, in questo brano, racconta proprio come la vita venga stravolta quando diventi una celebrità.

The Kid LAROI feat. Justin Bieber

Il pop punk sembra essere tornato di moda e lo avvertiamo prepotente in Stay, brano collaborativo tra il rapper australiano e la star del pop mondiale Justin Bieber. I due – lo avrete forse intuito dal titolo – in questo brano si rivolgono ad un’amante lontana, supplicandola in tutti i modi di rimanere con loro, qualunque cosa succeda, non importa come. Inoltre, se ve la foste persa, questa non è la prima collaborazione tra i due. Infatti, The Kid LAROI è presente anche nell’ultimo album di JB, Justice, in Unstable.

J.Lo feat. Rauw Alejandro

È dai tempi dei ritmatissimi featuring con Pitbull che la regina del latin pop J.Lo non ci faceva ballare così tanto. Questa volta ci trascina sul dancefloor con un brano completamente in spagnolo, in grado di trasmettere l’atmosfera sensualissima delle sere d’estate passate a scatenarsi in spiaggia. E lo fa anche lei nel videoclip di Cambia el Paso, che oltre a confermarci che la star è in forma smagliante, ci presenta un’ottima prova del suo giovane ospite portoricano classe ’93.

John Legend

John Legend non è solo il re delle canzoni d’amore – tutti abbiamo dedicato a qualcuno la sua All of Me, che su YouTube conta oltre un miliardo di views. Con Crowd Go Crazy, l’artista statunitense entra a far parte di una rosa di fortissimi nomi presenti nella colonna sonora di Space Jam: A New Legacy (in Italia è conosciuto come Space Jam 2), l’atteso seguito del film cult anni ’90 che è rimasto nel cuore di tutti noi. I Looney Tunes stanno tornando per una sfida all’ultimo canestro, e la carica di energia del brano dà una bella scossa a questa giornata di nuove uscite.

Post Malone

Chiudiamo le cinque migliori uscite di oggi con un ritorno attesissimo: quello di Post Malone. L’artista multiplatino era fermo dai tempi di Hollywood’s Bleeding, album risalente al settembre del 2019. Con Motley Crew segna l’inizio di una nuova fase musicale, e non solo: questo nuovo brano – accompagnato, naturalmente, dal video ufficiale – sarà anche la traccia principale di un progetto legato ad un documentario, in arrivo prossimamente. Un vero e proprio inno alla rabbia, che non tradisce lo stile dell’artista e di quanto fatto fino a questo momento. Curiosità extra: il titolo ricorda certamente il gruppo Mötley Crüe, i padrini del glam metal statunitense.

Articolo Precedente
Don Joe. Foto di Antonio De Masi

Don Joe e "Milano Soprano": le nuove leve, i Dogo, la malattia. L'intervista a 360°

Articolo Successivo
Meduza

Meduza: al via il tour europeo. Fuori il remix di "Innadadance"


Articoli correlati
Total
1
Share