BTS: il video di “Dynamite” è da Guinness dei primati

La clip dei BTS è ufficialmente il video con il maggior numero di spettatori sintonizzati simultaneamente per la premiere YouTube
Big Hit Entertainment
Big Hit Entertainment

Tra i nomi più chiacchierati durante la settimana dei Grammy non poteva mancare quello dei BTS. Non soltanto perché Fortnite ha aggiunto una emote dedicata alla band K-Pop in vista della kermesse, ma anche (e soprattutto) per la straordinaria performance “da remoto” del gruppo trasmessa durante la cerimonia di premiazione, giunta alla 63esima edizione. I BTS non si trovavano infatti a Los Angeles, ma a Seoul, dove hanno confezionato un’epica performance del loro cavallo di battaglia Dynamite, cantata in una suggestiva cornice che rievocava lo skyline losangelino.

È stata proprio la massive hit a riportare il gruppo sudcoreano in prima pagina a pochi giorni da una serata quasi perfetta (il Grammy per la Best Pop Duo/Group Performance non è arrivato). Il motivo? Una cosuccia da nulla: il riconoscimento di un nuovo record mondiale. Guinness Wold Records ha infatti ufficializzato un primato che riguarda proprio il videoclip dell’amatissima Dynamite. Il corto ufficiale del brano dei BTS ha registrato il più alto numero di spettatori sintonizzati simultaneamente per assistere alla premiere YouTube. Oltre tre milioni di utenti con gli occhi puntati su di loro, nello stesso momento.

Si tratta solo dell’ultimo primato raggiunto dai BTS. Già ai tempi, Dynamite era diventato il videoclip più visto su YouTube in sole 24 ore. Non a caso, un utente di Twitter ha consigliato di pubblicare un libro dei record dedicato solo alle loro imprese. Immediata la risposta del Guinness World Records: «Potrebbero prendersi molto spazio nel prossimo libro, quindi fate attenzione». Insomma, aspettiamoci altre sorprese.

Articolo Precedente
fonte: ufficio stampa

Lea/Soundreef e FIPE si accordano per aiutare i lavoratori dello spettacolo

Articolo Successivo
Dardust, foto di Alessio Panichi

Dardust: «Il mio punto di forza? L'effetto WOW»


Articoli correlati
Total
7
Share