X Factor è finito, ma il vero viaggio inizia adesso

Cala il sipario sulla quindicesima edizione del talent show di Sky. Questa, però, non è la fine, ma un nuovo inizio per il vincitore, Baltimora, e tutti i concorrenti
Baltimora X factor 2021
Baltimora, vincitore di X Factor 2021, foto di Jule Hering

Ieri sera, giovedì 9 dicembre, in un Mediolanum Forum (quasi) pieno, abbiamo assistito alla finale della quindicesima edizione di X Factor. A trionfare, contro ogni previsione, è stato Baltimora. Il pupillo di Hell Raton, apprezzato dal giudice fin dalle Audition, ha così portato a casa l’ambito primo posto di questa edizione rinnovata.


Un capitolo del talent show di Sky che, come ci ha tenuto a sottolineare Eliana Guerra, showrunner del programma, durante la conferenza stampa post finale, è stato all’insegna della sperimentazione. «In tutte le cose della vita bisogna sperimentare. Speriamo di cambiare altre cose il prossimo anno, la figata è questa. Quest’anno abbiamo osato ed è stata una delle avventura più belle fatte a X Factor». E ha continuato: «È stato uno show figlio della pandemia, apparentemente normale, ma in realtà complicatissimo. Nel 2020 il mondo era fermo e noi abbiamo vissuto in una bolla che ci ha protetti. Quest’anno, invece, è stato completamente diverso».


E anche la finale di X Factor 2021 è stata completamente diversa da tutte le altre puntate viste in precedenza. Abbiamo visto Ludovico Tersigni finalmente a suo agio nel ruolo di conduttore. Ma non solo. Perché per la prima volta il fatto che non ci siano stati giudizi negativi è stato positivo. Durante la finalissima al Medionalum Forum di Assago i quattro finalisti hanno dimostrato di essere diventati degli artisti, ognuno a modo suo.

X Factor non è la fine

La finale, però, non rappresenta la fine. Ne sono l’esempio lampante i Måneskin, arrivati secondi nel 2017 e tornati a casa, nel 2021, dopo un anno ricco di successi e soddisfazioni. Il segno che i riconoscimenti, i dischi d’oro e di platino e l’amore del pubblico valgono, in molti casi, molto più del primo posto in un talent show.

X Factor, per i quattro finalisti e soprattutto per il vincitore, Baltimora, rappresenta il primo tassello di un nuovo inizio. Emma, salutando gIANMARIA, gli ha augurato “buon viaggio”. Un augurio pieno di soddisfazione e di orgoglio per aver visto crescere un ragazzo, puntata dopo puntata, e avergli dato la possibilità di mettere almeno un piede nel proprio sogno.

Un “buon viaggio” esteso a tutti. Ai quattro finalisti ma anche a tutti coloro che sono usciti nel corso delle puntate. Una lezione importante da apprendere per tutti: X Factor non è la fine, ma un ottimo inizio.

“Spero che stasera sia la sera dei miracoli” ha detto Manuel Agnelli citando Lucio Dalla. Forse di miracoli non ne abbiamo visti, ma sicuramente i colpi di scena non sono mancati. Soprattutto, non è mancata l’emozione di tornare in un palazzetto e stare tutti vicini, anche se con le mascherine, per godere finalmente la tanto agognata musica dal vivo e un briciolo di semi normalità, sulle note degli inediti dei concorrenti di X Factor, di Zitti e buoni dei Måneskin e di My Universe dei Coldplay.


Articolo Precedente
Immanuel Casto, Karma B. Foto: press

Immanuel Casto torna con le Karma B per "Piena", potente J'accuse. L'intervista

Articolo Successivo
Guè. Foto press

"Gvesvs" è il ricco banchetto di nozze dove Guè si mette veramente a nudo

Articoli correlati

Total
2
Share