Vasco Rossi, medaglia d’onore al padre antifascista

Carlo Giovanni Rossi, padre di Vasco Rossi, fu internato militare nel lager nazista di Dortmund durante la seconda guerra mondiale
Vasco Rossi
Vasco Rossi

«Sono orgoglioso, fiero e anche un po’ commosso. Soprattutto oggi, nel Giorno della memoria, è molto importante ricordare gli orrori, le sofferenze e le vite che sono state sacrificate per la libertà e la democrazia».

Così Vasco Rossi ha commentato ieri, con delle Instagram stories, la medaglia d’onore conferita a suo padre, Carlo Giovanni Rossi, e ritirata dalla madre, Novella Corsi.

Il padre del cantante fu internato militare nel lager nazista di Dortmund durante la seconda guerra mondiale. A seguito dell’armistizio dell’8 settembre fu tra quelli che si opposero al Nazismo.

Vasco Rossi ha anche condiviso un post con la dichiarazione di Elisa Bonacini, presidente dell’Associazione “Un ricordo per la pace”. Da anni l’associazione si impegna per far ottenere agli internati militari italiani dei riconoscimenti dallo Stato.

Il messaggio è accompagnato da un paio di foto che ritraggono il figlio del rocker, Luca, e Novella Corsi presso la Prefettura di Modena, dove si è svolta la cerimonia.


Nel giorno della Memoria! Elisa Bonacini, presidente dell'Associazione "Un ricordo per la pace, che da anni si impegna…

Pubblicato da Vasco Rossi su Lunedì 27 gennaio 2020


Articolo Precedente

Secondo i dati di ascolto TER, RTL 102.5 è ancora la prima radio in Italia

Articolo Successivo
Tutti Fenomeni

Perché Tutti Fenomeni è davvero "un fenomeno" da scoprire

Articoli correlati
Total
2
Share