Twitter: disattivazioni di massa dopo l’annuncio di acquisizione da parte di Elon Musk

Il numero di follower di alcuni account molto seguiti come quelli di Katy Perry e Barack Obama è sceso significativamente negli ultimi giorni
Elon Musk - Twitter - foto di Theo Wargo - Getty Images
Elon Musk (foto di Theo Wargo / Getty Images)

Twitter ha visto un alto tasso di disiscrizioni e ampie fluttuazioni nel numero di follower di alcuni dei profili più seguiti sulla piattaforma nei giorni in cui Elon Musk ha chiuso un accordo da 44 milioni di dollari per l’acquisizione del gigante dei social.


Secondo quanto riferisce NCB News, il numero di follower di account particolarmente seguiti come quelli di Barack Obama, Katy Perry e Taylor Swift è sceso di centinaia di migliaia di unità. Obama, che è il profilo più seguito con 131.7 milioni di follower, ha visto un calo di 300mila da lunedì. Katy Perry, che ha 108.8 milioni di follower, ne ha persi 200mila in questi giorni.


Twitter abitualmente ripulisce la piattaforma da bot e account fake che possono incidere sul numero di follower. Ma l’azienda ha confermato a NBC News che i recenti cali sono stati “organici” non automatici. Significa che centinaia di migliaia di utenti hanno volontariamente disattivato gli account.

Per converso, i follower di politici e personalità di destra hanno registrato forti aumenti dal momento dell’annuncio di Musk, riporta NBC News. La controversa repubblicana Marjorie Taylor Greene ha avuto un’impennata di 100mila follower e il leader brasiliano Jair Bolsonaro ne ha guadagnati 90mila da lunedì.

Le disattivazioni riflettono il timore da parte di molti utenti che l’approccio “massimalista” di Elon Musk alla libertà d’espressione possa risultare in cambiamenti nella moderazione dei contenuti della piattaforma e in policy meno severe in tema di abusi, estremismi politici e ritorno di utenti bannati.

«Il mio intuito mi dice che avere una piattaforma pubblica affidabile e ampiamente inclusiva è estremamente importante per il futuro della civilizzazione. Non mi interessano gli aspetti economici», ha detto Musk a un incontro TED a Vancouver il 14 aprile.


Articolo Precedente
Salmo Blocco 181

Guarda il trailer di Blocco 181, la serie Sky Original con Salmo

Articolo Successivo
Viva! Festival

Viva! Festival, la line up della rassegna in Valle D'Itria

Articoli correlati

Total
1
Share