Dopo il decreto legge tutti i grandi live sono ufficialmente spostati al 2021

Con la conferma delle restrizioni contenute nel DL, i grandi tour tra cui Vasco Rossi, Tiziano Ferro, Cesare Cremonini vengono rimandati
Vasco Rossi: la data zero del tour è a Lignano Sabbiadoro
Vasco Rossi

Il nuovo decreto legge del Governo Conte ha dettato le norme da seguire per i concerti dal vivo. A partire dal 15 giugno e per un periodo indefinito i live dovranno rispettare rigorose regole e, soprattutto, potranno avere un massimo di 200 persone al chiuso e 1000 all’aperto (qui tutti i dettagli). È evidente che, con l’arrivo di questo aggiornamento, si confermano ufficialmente gli spostamenti dei tour estivi. Infatti, sono già arrivate le risposte di Vasco Rossi, Cesare Cremonini e non solo.

I grandi concerti previsti per l’estate 2020 non si faranno. Vasco Rossi ha annunciato lo spostamento del suo Vasco Non Stop Live Festival al 2021: «Rinviato a giugno 2021. Stessi Festival, stesse città». Il calendario verrà annunciato entro il 29 maggio.

https://www.instagram.com/p/CAU6T_ADO8B/

Anche Cesare Cremonini ha comunicato oggi, lunedì 18 maggio, il rinvio al 2021 del suo tour negli stadi, con queste parole: «Tutto tornerà meglio di prima. Non sono parole. Non lo vedrete. Lo vivrete».

Poco più di un mese fa Tiziano Ferro aveva fatto un appello al Governo – in collegamento dalla sua casa a Los Angeles a Che Tempo Che Fa – per chiedere chiarezza al Governo sul futuro dei concerti. Ieri sera ha scritto su Instagram: «Ringrazio personalmente il Governo perché senza direttive ufficiali non avremmo potuto spostare le date e proteggere gli acquirenti». Tour negli stadi rimandato al 2021.

View this post on Instagram

Il nuovo decreto è arrivato. Ringrazio personalmente il Governo perché senza direttive ufficiali non avremmo potuto spostare le date e proteggere gli acquirenti. Quindi anche se poco sorprendente,la notizia è ufficiale: 𝐈𝐋 𝐓𝐎𝐔𝐑 𝐏𝐑𝐄𝐕𝐈𝐒𝐓𝐎 𝐐𝐔𝐄𝐒𝐓’𝐀𝐍𝐍𝐎 𝐂𝐎𝐍 𝐏𝐀𝐑𝐓𝐄𝐍𝐙𝐀 𝐒𝐀𝐁𝐀𝐓𝐎 𝟑𝟎 𝐌𝐀𝐆𝐆𝐈𝐎 𝟐𝟎𝟐𝟎 E’ 𝐏𝐎𝐒𝐓𝐈𝐂𝐈𝐏𝐀𝐓𝐎 𝐀𝐋 𝟐𝟎𝟐𝟏. 𝙰 𝚜𝚎𝚐𝚞𝚒𝚝𝚘 𝚍𝚎𝚕𝚕𝚊 𝚙𝚞𝚋𝚋𝚕𝚒𝚌𝚊𝚣𝚒𝚘𝚗𝚎 𝚜𝚞𝚕𝚕𝚊 𝙶𝚄 𝚍𝚎𝚕 𝙳 𝙻 𝚗.𝟹𝟹 𝚍𝚎𝚕 𝟷𝟼/𝟻/𝟸𝟶𝟸𝟶 𝚌𝚑𝚎,𝚙𝚎𝚛 𝚏𝚛𝚘𝚗𝚝𝚎𝚐𝚐𝚒𝚊𝚛𝚎 𝚕’𝚎𝚖𝚎𝚛𝚐𝚎𝚗𝚣𝚊 𝚎𝚙𝚒𝚍𝚎𝚖𝚒𝚘𝚕𝚘𝚐𝚒𝚌𝚊 𝚜𝚌𝚊𝚝𝚞𝚛𝚒𝚝𝚊 𝚍𝚊𝚕 𝚟𝚒𝚛𝚞𝚜 𝙲𝚘𝚟𝚒𝚍-𝟷𝟿,𝚟𝚒𝚎𝚝𝚊 𝚐𝚕𝚒 𝚊𝚜𝚜𝚎𝚖𝚋𝚛𝚊𝚖𝚎𝚗𝚝𝚒 𝚍i 𝚙𝚎𝚛𝚜𝚘𝚗𝚎 𝚏𝚒𝚗𝚘 𝚊𝚕 𝟹𝟷 𝚕𝚞𝚐𝚕𝚒𝚘 𝟸𝟶𝟸𝟶, 𝙻𝚒𝚟𝚎 𝙽𝚊𝚝𝚒𝚘𝚗 𝚌𝚘𝚖𝚞𝚗𝚒𝚌𝚊 𝚌𝚑𝚎 𝚒𝚕 𝚝𝚘𝚞𝚛 𝚗𝚎𝚐𝚕𝚒 𝚜𝚝𝚊𝚍𝚒 𝚍𝚒 𝚃𝚒𝚣𝚒𝚊𝚗𝚘 𝙵𝚎𝚛𝚛𝚘 𝚙𝚛𝚎𝚟𝚒𝚜𝚝𝚘 𝚙𝚎𝚛 𝚚𝚞𝚎𝚜𝚝’𝚎𝚜𝚝𝚊𝚝𝚎 𝚜𝚊𝚛à 𝚙𝚘𝚜𝚝𝚒𝚌𝚒𝚙𝚊𝚝𝚘 𝚊𝚕𝚕’𝚊𝚗𝚗𝚘 𝚙𝚛𝚘𝚜𝚜𝚒𝚖𝚘. 𝗜 𝗯𝗶𝗴𝗹𝗶𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗽𝗿𝗲𝗰𝗲𝗱𝗲𝗻𝘁𝗲𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗮𝗰𝗾𝘂𝗶𝘀𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗿𝗶𝗺𝗮𝗿𝗿𝗮𝗻𝗻𝗼 𝘃𝗮𝗹𝗶𝗱𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗹𝗲 𝗻𝘂𝗼𝘃𝗲 𝗱𝗮𝘁𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟭. 𝙻𝚒𝚟𝚎 𝙽𝚊𝚝𝚒𝚘𝚗 𝚜𝚝𝚊 𝚕𝚊𝚟𝚘𝚛𝚊𝚗𝚍𝚘 𝚌𝚘𝚗 𝚕𝚎 𝚊𝚞𝚝𝚘𝚛𝚒𝚝à 𝚎 𝚐𝚕𝚒 𝚜𝚝𝚊𝚍𝚒 𝚍𝚒 𝚘𝚐𝚗𝚒 𝚌𝚒𝚝𝚝à 𝚝𝚘𝚌𝚌𝚊𝚝𝚊 𝚍𝚊𝚕 𝚝𝚘𝚞𝚛 𝚙𝚎𝚛 𝚛𝚒𝚙𝚛𝚘𝚐𝚛𝚊𝚖𝚖𝚊𝚛𝚎 𝚒 𝚌𝚘𝚗𝚌𝚎𝚛𝚝𝚒 𝚎𝚍 è 𝚒𝚗 𝚊𝚝𝚝𝚎𝚜𝚊 𝚍𝚎𝚕𝚕𝚎 𝚞𝚕𝚝𝚒𝚖𝚎 𝚛𝚒𝚜𝚙𝚘𝚜𝚝𝚎 𝚙𝚎𝚛 𝚍𝚎𝚏𝚒𝚗𝚒𝚛𝚎 𝚝𝚞𝚝𝚝𝚒 𝚒 𝚍𝚎𝚝𝚝𝚊𝚐𝚕𝚒 𝚎 𝚌𝚘𝚖𝚞𝚗𝚒𝚌𝚊𝚛𝚎 𝚌𝚘𝚜ì 𝚕𝚎 𝚗𝚞𝚘𝚟𝚎 𝚍𝚊𝚝𝚎. 𝙻𝚎 𝚟𝚎𝚗𝚍𝚒𝚝𝚎 𝚜𝚊𝚛𝚊𝚗𝚗𝚘 𝚖𝚘𝚖𝚎𝚗𝚝𝚊𝚗𝚎𝚊𝚖𝚎𝚗𝚝𝚎 𝚜𝚘𝚜𝚙𝚎𝚜𝚎 𝚎 𝚛𝚒𝚊𝚙𝚎𝚛𝚝𝚎 𝚗𝚘𝚗 𝚊𝚙𝚙𝚎𝚗𝚊 𝚜𝚊𝚛à 𝚙𝚞𝚋𝚋𝚕𝚒𝚌𝚊𝚝𝚘 𝚒𝚕 𝚌𝚊𝚕𝚎𝚗𝚍𝚊𝚛𝚒𝚘 𝚍𝚎𝚏𝚒𝚗𝚒𝚝𝚒𝚟𝚘. — Grazie per la pazienza, che è stata anche la nostra. Pensiamo a ripartire. E per chi vorrà …io continuerò a farvi compagnia qui! Tiziano

A post shared by Tiziano Ferro (@tizianoferro) on

Arrivano aggiornamenti anche su Una, Nessuna, Centomila, l’evento musicale con Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini e Laura Pausini previsto per il prossimo 19 settembre a Campovolo contro la violenza di genere. Secondo quanto comunicato, «la data dell’evento non può essere confermata in ragione dell’emergenza sanitaria». Quindi, «la data definitiva sarà comunicata quanto prima».

In queste ore i principali organizzatori di grandi eventi, tra cui Live Nation e Vivo Concerti, stanno comunicando lo spostamento dei live. La stagione dei grandi show estivi è ufficialmente rimandata al 2021.

Articolo Precedente
La Musica Che Gira

"La Musica Che Gira": la filiera si unisce per superare l'emergenza

Articolo Successivo
Björn Ulvaeus degli ABBA: il messaggio all'Eurovision

Momenti memorabili di Eurovision: Björn Ulvaeus degli ABBA e Diodato

Articoli correlati
Total
12
Share