Puglia Sounds

Tiziano Ferro, svelata la tracklist de “Il mondo è nostro”

L’artista ha rivelato i nomi degli ospiti del suo nuovo disco in uscita l’11 novembre
Tiziano Ferro, foto di Walid Azami

Manca sempre meno a Il mondo è nostro, il nuovo attesissimo album di Tiziano Ferro, e l’artista ha svelato due dettagli molto importanti: tracklist e featuring.

Puglia Sounds Plus

Tredici tracce e un parterre di ospiti molto variegato. Si va dai grandi artisti internazionali come Sting (For Her Love) a nomi italiani del calibro di Roberto Vecchioni (I Miti), Caparezza (L’angelo degli altri e di se stesso), Ambra Angiolini (Ambra/Tiziano) e thasup (nella già apprezzatissima r()t()nda).


Tutti gli artisti presenti nel disco hanno inoltre espresso molta stima verso Tiziano Ferro, definito da Sting «una voce unica». Un ringraziamento speciale arriva da Ambra Angiolini. «La canzone che mi sono dedicata nel 2001 si chiamava Xdono e lui era un giovane talentuosissimo che mi ringraziava nel disco. Da quel momento è iniziata la mia altra vita, quella dove ho scalato la mia montagna. Nel 2021 arriva sempre lui e mi salva in musica. Grazie per l’amore gratis».

Le parole di Roberto Vecchioni e Caparezza su Tiziano Ferro

Roberto Vecchioni racconta invece del primo incontro con Tiziano. «Di tutto mi potevo aspettare tranne che mi chiamasse Tiziano Ferro, gasato e convinto perché io cantassi in una sua canzone. […] Quando abbiamo incrociato gli sguardi in videochiamata ho capito l’uomo. Ha esordito come se ci conoscessimo da 30 anni e a ruota libera mi ha raccontato la sua vita, tanto che ora conosco più lui di me. Meraviglioso. Tiziano è un uomo che dissemina amore e empatia e solo questo vuole in cambio. E da me ce l’ha».

Caparezza ricorda quanto Tiziano Ferro sia stato importante per la cultura R&B e hip hop in Italia. «Lui è stato uno dei primi artisti a sdoganare i brani R&B nella nostra nazione. Prova ne sia il suo percorso arrivato addirittura a Timbaland, blasonato produttore mondiale di hip hop. Quella che oggi potrebbe sembrare una strada in discesa per via della capillare diffusione della musica urban, vent’anni fa era una sfida assoluta. […] Dopo uno scambio di messaggi, Tiziano mi ha inviato una canzone dal sapore boom bap a cui non ho potuto resistere».

Insomma, un album che si prospetta essere estremamente eterogeneo sia nello stile musicale, sia nelle tematiche trattate, ma non vogliamo svelarvi troppo.

L’appuntamento live con Tiziano Ferro sarà poi nell’estate 2023, con il tour negli stadi. I biglietti sono disponibili su Ticketmaster, Ticketone e Vivaticket.

Puglia Sounds Plus

Articolo Precedente
https://www.youtube.com/watch?v=AdctrMyNuHM

L'album (e i video) “Salmo Unplugged” confermano la forza musicale del rapper sardo

Articolo Successivo

Coez torna a suonare sui tetti con “From The Rooftop 2”

Articoli correlati
Puglia Sounds

Total
1
Share