Swedish House Mafia e IKEA insieme per un nuovo concept di “casa creativa”

Il noto brand di arredamento e articoli per la casa svedese ha scelto il gruppo di DJ e producer come ambassador di una nuova linea di prodotti, che saranno certamente congeniali a chi ascolta e produce musica in casa
Swedish House Mafia
Swedish House Mafia, foto ufficio stampa

La vicinanza del brand IKEA al mondo della musica si sta facendo sempre più visibile nell’ultimo periodo. Complice, anche, il primo festival lanciato dalla nota casa produttrice di mobilio e articoli per la casa svedese, che si è svolto lo scorso 16 settembre in diretta globale. L’iniziativa ha coinvolto artisti, designer, DJ e chef insieme ad altri creativi e celebrità, che hanno trasformato per l’occasione le proprie case in palchi virtuali. Il risultato delle performance è un livestream durato ben 24 ore, che ha condotto gli spettatori in oltre 100 case in 50 diversi paesi del mondo.

Un’altra novità, però, è stata annunciata in casa IKEA: una neo collaborazione con il gruppo musicale svedese Swedish House Mafia. Che la parola “house” sia nel nome del gruppo e anche al centro del core business dell’azienda, forse, non è del tutto casuale. Musica e ambiente domestico, quindi, si intersecano ancora di più con una collezione che verrà lanciata questo mese.

Chi più dei producer e degli artisti con uno studio casalingo ha bisogno di un ambiente che non provochi stress, in cui sentirsi davvero a proprio agio? E chi, meglio dei fan, può aver bisogno di una stanza in cui godere della musica e degli spettacoli prodotti e proposti dai propri beniamini? IKEA ha pensato anche a questo introducendo alcune idee che rivoluzioneranno la creatività in casa, sia da creatori, appunto, che in qualità di fruitori.

Swedish House Mafia x IKEA

A fare da ambassador in questa nuova avventura sono proprio Axwell, Steve Angello e Sebastian Ingrosso. «Siamo felici di annunciare la nostra collaborazione con gli Swedish House Mafia, un gruppo di artisti di talento con cui speriamo di democratizzare la produzione musicale e i suoi aspetti creativi, per permettere a sempre più persone di esprimersi creativamente in casa», ha dichiarato James Futcher, Product Design Leader di IKEA of Sweden.

«Volevamo uscire dalla nostra comfort zone e creare qualcosa di inedito e mai visto: una collaborazione tra musicisti ed esperti di arredamento che, come noi, sognano di dare a tutti la possibilità di fare musica in casa», aggiungono gli Swedish House Mafia. «Come artisti e produttori, capiamo l’importanza di avere uno studio di livello professionale e conosciamo bene le esigenze e le sfide di musicisti e creativi emergenti all’interno della casa», precisa il gruppo.

La collezione sarà lanciata nel settembre 2022 e sarà composta da soluzioni d’arredo progettate per semplificare il processo creativo di tutti coloro che producono, suonano e ascoltano musica negli ambienti di casa.

«Vogliamo esplorare come IKEA, insieme agli Swedish House Mafia, può migliorare la vita quotidiana della maggioranza delle persone che ascoltano e che compongono musica. Questa collezione permetterà di realizzare uno studio di alta qualità in casa, a un prezzo assolutamente accessibile», conclude James Futcher.

Articolo Precedente
Billie Eilish

Billie Eilish collabora con Nike per una linea di Air Jordan vegane

Articolo Successivo
Giorgio Poi

Giorgio Poi e "I Pomeriggi": «Ogni inverno ci insegna qualcosa che rimane per sempre». L'intervista


Articoli correlati
Total
2
Share