Il Sónar 2020 è posticipato al 2021

Il celebre festival di Barcellona slitta al prossimo anno a causa della pandemia da Coronavirus. Edizione straordinaria del congresso Sónar +D a settembre
Immagine del Sonar 2019
Immagine del Sonar 2019

È arrivata l’ufficialità: le prossime edizioni del Sónar Barcelona e del Sónar +D sono rinviate al 2021.

La 27esima edizione del Sónar Barcelona e il 9° congresso Sónar +D si terranno il 17, 18 e 19 giugno 2021.

«Dopo aver esaminato attentamente tutte le alternative e dopo aver seguito da vicino le linee guida ufficiali, è stata presa questa decisione. È l’unico modo possibile per salvaguardare la salute e il benessere di tutti i nostri partecipanti al festival, artisti e team», hanno comunicato gli organizzatori.

Poi hanno continuato: «Ringraziamo il nostro pubblico per la pazienza e per la comprensione delle ultime settimane. Ci tenevamo a rassicurare tutti sul nostro impegno assoluto nei confronti dei possessori dei biglietti. Contatteremo via mail gli acquirenti dei biglietti dal 19 maggio».

Quest’anno, però, ci sarà un’edizione straordinaria di Sónar +D. Il congresso si terrà il 18 e 19 settembre al Centre de Cultura Contemporània di Barcellona. Si tratta di un nuovo format online, dal titolo CCCB. Per questi incontri, è prevista la possibilità di ospitare pubblico dal vivo, se le regole lo permetteranno e se ci saranno le condizioni per poterlo fare.

A questo link tutte le informazioni sul celebre festival che quest’anno aspettava le performance di Chemical Brothers, Carl Cox, Charlotte de Vitte, Laurent Garnier, i THE BLAZE, DESPACIO e molti altri.

Articolo Precedente
Tekashi 6ix9ine

Tekashi 6ix9ine: il suo primo singolo dopo la scarcerazione è da record

Articolo Successivo
Katy Perry si è travestita da disinfettante per le mani

L'ecografia "rock" di Katy Perry: la figlia le regala un dito medio

Articoli correlati
Total
3
Share