Nasce Sicilia Live, la nuova music commission regionale

Sul modello di Puglia Sounds e LazioSound, l’ente si dedicherà alla promozione della musica dal vivo e delle produzioni discografiche della regione
Sicilia Live - foto di Bruno Emanuelle - Unsplash
Foto di Bruno Emanuelle / Unsplash

Da un percorso di collaborazione e confronto tra Sicily Music Conference (tenutasi a maggio a Palermo), Etnagigante e l’Assessorato del turismo, dello sport e dello spettacolo della Regione Sicilia, nasce oggi Sicilia Live, l’agenzia per la promozione della musica dal vivo e in studio della regione.


Il modello è quello delle già consolidate Puglia Sounds e Lazio Sound, che da anni operano nel settore nelle rispettive regioni. L’idea di istituire una commissione dedicata anche in Sicilia è scaturita negli ultimi due anni. La pandemia ha messo a dura prova il settore della cultura e della musica dal vivo. Dunque si è posta l’esigenza di organi di supporto ai sistemi musicali regionali che ne favoriscano la ripartenza.


Le dichiarazioni dei promotori di Sicilia Live

L’ultima parola spetta però all’assemblea regionale siciliana. Roy Paci, fondatore di Etnagigante e una delle figure chiave della nascita di Sicilia Live, ha fatto questo appello: «Ritengo che sia doveroso, per questa isola ricca di talenti, di festival musicali e di tante professionalità, prendere a cuore questo nostro appello, per rendere concreta questa ripartenza, creando i presupposti per una rete di connessioni e l’avvio di un dialogo con una nuova dinamica e qualifica struttura di riferimento».

A Paci si sono aggiunti Federica Ceppa, curatrice della Sicily Music Conference, e Giulio Castronuovo, responsabile istituzionale. «Quando pensammo alla Sicily Music Conference pensammo ad un evento che raccogliesse per la prima volta in Sicilia le figure della filiera musicale per discutere i principali temi del mondo del live e della produzione discografica attraverso gli obiettivi degli Sustainable Development Goals del 2030. […] Ed eccoci qui, grazie alla pronta risposta che abbiamo trovato nell’Assessorato Regionale del turismo, dello sport e dello spettacolo della Regione Siciliana, grazie al team di Puglia Sounds e grazie agli ospiti della prima Sicily Music Conference che ci hanno permesso di dimostrare quanto la musica sia importante in questa meravigliosa isola».


Articolo Precedente
Kendrick Lamar

Kendrick Lamar è già al lavoro su un nuovo album?

Articolo Successivo
Max Gazzè

Max Gazzè all'alba incanta il pubblico dell'Indiegeno Fest al Teatro Greco di Tindari

Articoli correlati

Total
2
Share