Sanremo 2019: tutte le info sulla prima serata

Parte stasera la 69° edizione del Festival di Sanremo, al via il bis di Claudio Baglioni alla direzione artistica. Ecco quello che vedremo, fra Festival e Dopofestival
Sanremo - Andrea e Matteo Bocelli
Sanremo – Andrea e Matteo Bocelli

Tutto pronto per l’inizio della 69° edizione del Festival di Sanremo, che vedrà il bis di Claudio Baglioni alla direzione artistica. A partire dalle 20.45, stasera si esibiranno tutti e 24 i cantanti in gara, a differenza delle passate edizioni.

Gli ospiti di martedì 5 e le modalità di voto

Comincia anche il voto, che sarà così ripartito: 30% sala stampa, 30% giuria demoscopica, 40% televoto.

Saranno ospiti Andrea e Matteo Bocelli, Giorgia in duetti con Baglioni; Pierfrancesco Favino che si esibirà in una performance con Virginia Raffaele; Claudio Santamaria in un omaggio al Quartetto Cetra.

Per la serata di domani, mercoledì 6, sono attesi i seguenti ospiti: Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Riccardo Cocciante, Michelle Hunziker, Ivo Amedeo, Laura Chiatti e Michele Riondino.

Per quanto riguarda l’ordine delle esibizioni dei cantanti in gara, il vice direttore di Rai 1 Claudio Fasulo precisa: «C’è un criterio artistico che tiene anche conto di una rotazione delle posizioni nell’arco delle cinque serate. Visto che si tratta di 24 brani inediti, ogni cantante ha una sua sessione di voto con uno start e uno stop, per non penalizzare nessuno».

Il Dopofestival

Scalda i motori anche il Dopofestival, con la squadra di Rocco Papaleo (già al fianco di Gianni Morandi nella conduzione di Sanremo 2012), Anna Foglietta e Melissa Greta Marchetti. «Ora mi trovo in una situazione diversa, un po’ pi rilassata, dove possiamo veramente essere noi stessi – dice Papaleo in conferenza stampa – Anche gli artisti che verranno a trovarci potranno essere veramente se stessi, lasciandosi andare. Avere Anna con me è un privilegio, lavoriamo da tanto tempo insieme. Mi sento a mio agio, un po’ come a casa. Poi ho conosciuto Melissa, una ragazza esorbitante, effervescente, naturale. Ma il grande piacere è costituito da questi grandi musicisti, dei rockettari (si riferisce alla Superband che suonerà al Dopofestival, ndr). Hanno pigiato il mio interruttore. Io sono più votato al jazz/blues, invece loro mi stanno trascinando nel rock, mi stanno scatenando. Succederanno cose clamorose stanotte».

La Superband del Dopofestival

La Superband che accompagnerà musicalmente le puntate del Dopofestival è composta da musicisti come Sergio Carnevale (Bluvertigo, Morgan, Baustelle, Max Gazzè), Federico Poggipollini (Ligabue), Roberto Dell’Era (The Winstons, Afterhours), Beatrice Antolini (Vasco Rossi) ed Enrico Gabrielli (Calibro 35, PJ Harvey, Mike Patton). «La Superband – spiega Poggipollini – è un progetto musicale fra amici che suonano in altre band rock. Il progetto nasce nel lontano 2006. Lo spirito è quello di omaggiare i classici del rock. Faremo una sorta di after show che si crea solitamente nei club dopo i concerti che noi normalmente frequentiamo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente
Sanremo 2019

Abbiamo visto le prove generali di Sanremo 2019: ecco come è andata

Articolo Successivo
Paola Turci presenta L'Ultimo Ostacolo a Sanremo 2019

Paola Turci a Sanremo 2019: «Che bello sapere di avere qualcuno accanto»

Articoli correlati
Total
0
Share