Reputation di Taylor Swift tiene duro alla posizione n.1 della Billboard 200 chart per la terza settimana consecutiva, spodestando DAMN. di Kendrick Lamar. Reputation, scendo Nielsen Music, ha raggiunto l’equivalente di 147.000 unità album (-43%) nella settimana di chiusura di novembre (30). Di quella somma, 131.000 sono copie fisiche (-43%).

La classifica Billboard 200 stila una lista degli album più popolari della settimana negli Stati Uniti basandosi su una consumazione “multi-metrica”, che include le vendite fisiche, le tracce dell’album (TEA) e gli streaming dell’album (SEA). La nuova classica datata 16 dicembre (in cui Reputation rimane al n.1) verrà pubblicata sul sito martedì (5 dicembre).

Solo quattro album sono rimaste al n.1 di Billboard 200 nel 2017 per tre settimane o più: Reputation, DAMN., More Life di Drake e Starboy di The Weeknd. DAMN. e More Life hanno mantenuto il titolo per tre settimane, mentre Starboy per quattro nel 2017 ed una nel 2016 quando ha debuttato alla posizione n.1 (27 Dicembre 2016). Eccezionalmente, l’ultimo album di una donna a rimanere alla posizione n.1 è stato 25 di Adele, che è rimasto in classifica per 10 settimane non consecutive dal 12 dicembre 2015 al 12 marzo 2016.

Dopo due settimane in cui Reputation non è stato disponibile per intero in streaming (solamente le sue quattro tracce che hanno anticipato l’album potevano essere ascoltate), l’album completo è diventato disponibile solo dal 1° dicembre. Il disco dovrebbe vedere il suo picco la prossima settimana (coprendo lo streaming, le vendite).

Intanto, tornando alla classifica di questa settimana, Pentatonix Christmas dei Pentatonix, passa dalla posizione n.5 alla n.2 con 70.000 unità (+ 47%), di cui 56.000 in copie album fisiche (+41%). Il tutto è dovuto grazie ad una premiere del gruppo alla NBC con uno speciale intitolato A Very Pentatonix Christmas.

Sam Smith rimane il padrone indiscusso e The Thrill of It All rimane fisso alla posizione n.3 con 62.000 unità venute (+6%), con 36.000 copie fisiche venute (+10%).

Il box set di Garth BrooksThe Anthology: Part I, The First Five Years, rimane immobile alla posizione n.4 per la seconda settimana con 57.000 unità album vendute (+7%, tutto in copie fisiche). Il box set, disponibile solamente su CD, aumenta di prezzo dopo il Black Friday del 24 novembre.

÷ (Divide) di Ed Sheeran, passa dalla nona alla quinta posizione con 42.000 unità (+3%), Stoney di Post Malone passa dalla decima alla sesta posizione con 37.000 unità (-5%), Beautiful Trauma di Pink scende alla settima con 37.000 unità (-16%) e Luv Is Rage 2 di Lil Uzi Vert rimane stabile alla n.8 con 35.000 unità (-15%)

Christmas di Michael Bublé torna nella top 10 di Billboard 200 passando dalla posizione 23 alla 9 con 34.000 unità (+61%) con 17.000 copie fisiche vendute (+52%). Il re delle festività natalizie ha raggiunto il record di permanenza nella Billboard 200 per 5 settimane consecutive nel dicembre 2011 (l’anno di pubblicazione dell’album) a gennaio 2012. Da allora, ritroviamo l’album nella top 10 ogni anno, durante il periodo di Natale.

A chiudere la top 10 negli States troviamo dei debutti: la collaborazione dei rapper Fabolous e Jadakiss per Friday on Elm Street. Hanno debuttato alla posizione n.10 con 33.000 unità (18.000 in copie fisiche). Questa collaborazione ha consentito Fabolous di ritrovarsi per la sesta volta nella top 10 (e la prima da Loso’s Way nel 2009) e la quinta per Jadakiss. Quest’ultimo ha visto la top 10 alla posizione n.4 con Top 5 Dead or Alive nel 2015.