La maratona di ReConnect per Beatport ha raccolto oltre 180mila dollari

Le 34 ore di musica elettronica (trasmesse anche sulla nostra pagina Facebook) hanno visto esibirsi Carl Cox e molti altri. Tutti i dati di ReConnect
Carl Cox
Carl Cox, protagonista Reconnect per Beatport

Una super maratona di 34 ore su Twitch (una delle più importanti piattaforme di streaming) organizzata da Beatport, celebre sito di informazione musicale elettronica. Tutto questo è stato, venerdì 27 marzo, ReConnect. È di oggi, mercoledì 1° aprile, la notizia del ricavato di oltre 180mila dollari.

L’iniziativa (che abbiamo trasmesso con piacere anche sulla nostra pagina Facebook) ha visto le esibizioni di molti artisti. In diretta dai loro studi o dalle loro case. Da Carl Cox a Bonobo. Da Griz ad A-Trak. Ma l’elenco è molto lungo.

I 180mila dollari raccolti da ReConnect (arrivati da oltre 6500 donatori) saranno distribuiti al COVID-19 Solidarity Response Fund for WHO, che si occupa di problemi sanitari in prima linea. Ma anche al COVID-19 Hardship Fund dei membri dell’AFEM (Association For Electronic Music).

Un dato importante: ReConnect è stata seguita da più di 8,5 milioni di persone collegate da più di 150 paesi del mondo.

L’amministratore delegato di Beatport, Robb McDaniels, ha dichiarato: «La generosità di tutta la nostra comunità, inclusi così tanti grandi partner dell’industria discografica che hanno donato prodotti, ha portato a una grande donazione a due organizzazioni non profit che possono garantire la salute e la stabilità del nostro mondo e della nostra industria nei prossimi mesi».
 

Articolo Precedente
Come funziona la tecnologia 8D?

Tutta la verità sull'audio 8D. Cos'è, come funziona, i pro e i contro

Articolo Successivo
E se Flavor Flav fosse ancora nei Public Enemy? Ascolta il nuovo brano

Chuck D rivela che Flavor Flav non è stato licenziato. È tutto una scusa?


Articoli correlati
Total
1
Share