Radiohead Public Library: Thom Yorke e compagni bibliotecari per un giorno

Dal 20 al 24 gennaio i membri dei Radiohead diventeranno a turno bibliotecari per un giorno e presenteranno una selezione personale di contenuti
Thom Yorke: quattro tracce rare uscite stanotte
Erika Goldring/FilmMagic

Una mattina vi svegliate, andate in biblioteca e invece del solito bibliotecario vi trovate davanti… Thom Yorke.

Dal 20 al 24 gennaio, i membri dei Radiohead diventeranno a turno bibliotecari per un giorno della piattaforma Radiohead Public Library. Il progetto, disponibile da oggi, lunedì 20 gennaio, su Radiohead.com, è nato perché per i Radiohead, Internet non è mai stata una fonte attendibile per tutto ciò che riguarda informazioni dettagliate e accurate sulla band.

In rete sono spesso disponibili solo informazioni piuttosto casuali: brani e titoli di album non accompagnati da materiale grafico. Ma anche video di bassa qualità preceduti da pubblicità e mescolati tramite algoritmi.



Da oggi tutti i fan potranno creare la propria tessera e accedere ad un archivio con il catalogo completo della band e molti altri contenuti speciali.

Tra questi: video ufficiali, esibizioni live in HD senza pubblicità e “office chart” dei membri del gruppo del periodo In Rainbows e The King of Limbs.

I membri della band, bibliotecari per un giorno, presentaranno una selezione personale dei contenuti dall’archivio sui social della band. Infine, per celebrare l’apertura della biblioteca, la band di Thom Yorke ha deciso di rendere disponibili sulle piattaforme digitali dei contenuti fino ad ora introvabili: l’EP di debutto del 1992 Drill, I Want None of This dalla compilation a scopo benefico Help!: A Day in the Life e l’EP di remix TKOL REMIX 8 del 2011.

Articolo Precedente
Junior Cally, foto di Sebastiano Fernandez

Tutto sul caso Junior Cally a Sanremo. Chi è veramente il rapper di Focene

Articolo Successivo
Queen

I Queen fanno (di nuovo) la storia: la moneta della Royal Mint per celebrarli

Articoli correlati
Total
13
Share