Gli artisti hanno mai detto “questa spacca”? Ce lo racconta Nicolò De Devitiis

Sei artisti della scena musicale italiana spiegano a Nicolò De Devitiis la genesi di un loro brano iconico, tra aneddoti e curiosità
Nicolò De Devitiis Questa spacca!
Nicolò De Devitiis, cover del suo primo podcast “Questa spacca!”

Nicolò De Devitiis, volto de Le Iene e dei nostri format dedicati al 71esimo Festival di Sanremo, è diventato anche un podcaster. Infatti, da oggi, è disponibile su tutte le piattaforme digitali il primo episodio di Questa spacca!, il suo podcast prodotto da Dopcast. Per la puntata numero uno De Devitiis ha scelto come protagonisti i Pinguini Tattici Nucleari e la loro hit sanremese Ringo Starr.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Nicolò De Devitiis (@divanoletto)

Quella disponibile da oggi è solo la prima di una serie composta da sei interviste con alcuni tra gli artisti più apprezzati della scena musicale italiana. Oltre ai Pinguini Tattici Nucleari, passeranno da Questa Spacca! anche Aiello, Alex Britti, Carl Brave, Gazzelle e Levante. Tutti, durante le puntate del podcast, si racconteranno a Nicolò De Devitiis attraverso le loro canzoni più importanti, portando alla luce aneddoti e curiosità.

«I protagonisti che ho voluto con me per la prima stagione del mio podcast sono amici. Sono artisti che ho scelto sempre pensando a generi e periodi musicali diversi» ha raccontato Nicolò De Deviitis. «Ho scelto di iniziare proprio dai Pinguini Tattici Nucleari perché raccontando lo scorso dicembre la mia idea di podcast a Riccardo Zanotti la sua risposta è stata “è una bomba, spacca”. Da quando ho scelto il titolo “Questa spacca!”. Il cuore di questo podcast è raccontare non la hit più famosa dell’artista, ma quella che gli ha cambiato la carriera e il momento esatto in cui hanno pensato “Questa spacca!”».

Nel suo primo podcast, quindi, Nicolò De Devitiis vuole indagare su quel momento preciso in cui l’artista e il suo gruppo di lavoro si rendono conto che un pezzo sta per diventare qualcosa di speciale. Insomma, quel momento in cui hanno pronunciato la fatidica frase: “Questa spacca!”.

Articolo Precedente

"Lexotan", tra Roma, ricordi e Carl Brave. L'intervista ai Wing Klan

Articolo Successivo
Coma_Cose, foto di Mattia Guolo

I Coma_Cose presentano "Nostralgia": «Ciò che vogliamo è rimanere puri»


Articoli correlati
Total
2
Share