Puglia Sounds: lanciati i bandi 2023, per un budget totale di 600mila euro

La music commission pugliese ha pubblicato gli avvisi per i bandi Record, Producer, Tour Italia, Export, Fiere e convention
Puglia Sounds - bandi 2023 - foto di Israel Palacio - Unsplash
Foto di Israel Palacio / Unsplash

Sono disponibili da oggi (martedì 8 novembre) sul sito web di Puglia Sounds gli avvisi pubblici per i nuovi bandi lanciati dalla music commission. Si tratta di Puglia Sounds Record 2023, Puglia Sounds Producer 2023, Puglia Sounds Tour Italia 2023, Puglia Sounds Export 2023, Puglia Sounds Export 2023: fiere e convention 2023. Il budget complessivo è di 596mila euro per i primi sei mesi dell’anno prossimo.

Puglia Sounds Plus

Rivolti ad artisti, operatori, etichette, booking, promoter, i bandi rientrano in Puglia Sounds Plus, linea di intervento che dal 2020 sostiene il comparto musicale regionale. Gli avvisi rientrano nell’ambito del piano straordinario “Custodiamo la Cultura” con cui la Regione Puglia sostiene le filiere del turismo e della cultura. Sono finalizzati a rafforzare il settore con interventi specifici sulla produzione artistica, discografica, la circuitazione in Puglia, in Italia e all’estero.


I bandi Puglia Sounds Plus 2023

Gli avvisi pubblici prevedono la realizzazione delle attività nel periodo compreso tra il 10 gennaio e il 30 giugno 2023. Tutte le informazioni su www.pugliasounds.it.

Puglia Sounds Record 2023 prevede un budget di 180mila euro per la realizzazione di progetti di produzione, promozione e distribuzione discografica che promuovano la creatività e il sistema musicale pugliese. Scadenza fissata al 7 dicembre 2022.

Puglia Sounds Producers 2023 ha una dotazione economica di 80mila euro per la programmazione in streaming e la distribuzione digitale di progetti originali di produzioni multimediali, nazionali ed internazionali. Scadenza fissata al 5 dicembre 2022.

Il bando Puglia Sounds Tour Italia 2023 stanzia 120mila euro per la programmazione di progetti artistico-culturali musicali e di progetti artistico-culturali multidisciplinari, aventi la musica dal vivo come linguaggio principale, che si svolgano in territorio nazionale e da quest’anno anche in Puglia. Scadenza fissata al 6 dicembre 2022.

Puglia Sounds Export 2023 ha un budget di 150mila euro per la programmazione di progetti artistico-culturali musicali e di progetti artistico-culturali multidisciplinari, aventi la musica dal vivo come linguaggio principale, che si svolgano in territorio internazionale. Scadenza fissata al 9 dicembre 2022.

Infine Puglia Sounds Export 2023: fiere e convention, con una dotazione di 66mila euro per progetti di internazionalizzazione del sistema musicale pugliese presso eventi internazionali. Numerose le scadenze: 5 dicembre Eurosonic Noorderslag 2023 (Olanda), 6 dicembre Babelmed 3023 (Francia), 12 dicembre Jazzahead! (Germania), 13 dicembre Primavera Pro (Spagna) e 14 dicembre altre fiere.

È attivo sino al 31 dicembre il bando Protocolli d’intesa 2022. Favorisce la circuitazione attraverso accordi con I-Jazz, JIP – Jazz Italian Platform, EJN – Europe Jazz Network, FWMF – Forum of Worldwide Music Festival e Live DMA. Attraverso i protocolli di intesa la music commision riconosce un corrispettivo ai festival / club associati che programmano progetti di promozione del sistema musicale regionale.

Le dichiarazioni

«Sosteniamo gli artisti, gli operatori e le imprese musicali pugliesi in questa fase economica non semplice. Nella convinzione che investire sulla cultura contribuisca sempre alla crescita dell’intera comunità», ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. «Oggi questo investimento si rinnova con cinque avvisi pubblici che rappresentano uno strumento di sviluppo e crescita fondamentale per il comparto musicale pugliese. L’attività della music commission negli anni ha reso il settore più solido e la nostra musica riconosciuta in tutto il mondo».

Aggiunge Cesare Veronico, coordinatore artistico di della music commission e di Medimex: «I nostri bandi sono un modello a livello nazionale e un caposaldo della nostra attività che si esprime attraverso il sostegno al settore musicale pugliese. In questi anni Puglia Sounds Plus si è dimostrata una risposta efficace alle richieste del settore, con risultati quantitativi e qualitativi importanti».

Puglia Sounds Plus

Articolo Precedente
Jamie xx - Club To Club 2022 - foto di Loris Brunello

Vent’anni di applausi: il racconto di Club To Club

Articolo Successivo
Napoli Città della Musica - foto di Zsolt Cserna

Napoli Città della Musica: nel capoluogo campano il summit internazionale sul copyright

Articoli correlati

Total
4
Share