Paul McCartney: il tour del 2020 sarà l’ultimo in Italia

Il manager per l’Italia di Paul McCartney ha fatto sapere che le date di Napoli e Lucca del 2020 saranno le ultime del cantante in Italia
Paul McCartney: ecco l'artwork di Hey Grandude, il suo libro per bambini

Cari fan di Paul McCartney, è tutto vero: dopo le date di Lucca e Napoli a giugno 2020, il cantante non tornerà più in Italia. Lo ha confermato il suo manager per l’Italia, Mimmo D’Alessandro, durante la conferenza stampa che si è tenuta oggi proprio a Napoli per presentare l’evento in programma il prossimo 10 giugno in piazza del Plebiscito.

«Paul ha scelto Napoli e mi ha detto espressamente che voleva cantare in Piazza del Plebiscito. Sarà uno spettacolo grandioso». L’ex Beatles proporrà uno spettacolo di tre ore, con alcuni grandi classici dei Fab Four e il meglio della sua carriera da solista. Ma non è finita qui: lo staff ha fatto sapere che Paul canterà O Sole Mio’ durante il soundcheck e, chi lo sa, magari anche durante il concerto. Inoltre, le prove saranno aperte a un pubblico selezionato di fan.

Tantissimi i biglietti venduti per il concerto del 10 giugno 2020 a Napoli. Fin ora sono 9mila, ma gli organizzatori prevedono che la piazza si riempirà fino alla capienza massima che oscilla tra i 22 e i 25mila spettatori.

È possibile acquistare i biglietti per le date di Napoli e Lucca (13 giugno 2020) di Paul McCartney sono disponibili a questo link.

Articolo Precedente

Tutto sulle assegnazioni del sesto Live Show di X Factor 2019

Articolo Successivo
Il Kappa FuturFestival 2020 apre le prevendite a prezzi scontati

Kappa Futurfestival, aperte le prevendite (scontate) per l'edizione 2020

Articoli correlati
Total
12
Share