Nirvana: l’ex-bambino di “Nevermind” ora chiede anche il ritiro della copertina

Dopo aver chiesto un risarcimento per la foto che lo ritrae da bambino, a suo avviso pedopornografica, il protagonista della cover chiede che quest’ultima venga modificata per sempre oppure non sia più sul mercato
Nirvana, cover di Nevermind (1991)
Nirvana, la cover di Nevermind in questi giorni oggetto di una burrascosa questione legale

A quanto pare, i Nirvana non se la stanno passando benissimo in questo momento di confusione e di chiacchiericcio sul loro album del 1991, Nevermind. Spencer Elden, il bambino immortalato sull’iconica cover a soli 4 mesi e oggi 30enne, ha pensato bene di fare causa agli eredi di Kurt Cobain e ai restanti membri della band ritenendo che la foto della cover sia pedopornografica, con l’accusa di averlo sfruttato sessualmente.

Ci sono nuovi risvolti sulla questione dopo che ieri, 25 agosto, il mondo intero è venuto a sapere del risarcimento di 150.000 dollari chiesto da Elden e dal suo legale, Robert Y. Lewis, per lo sfruttamento illecito dell’immagine, la quale oltrepasserebbe le norme federali sulla pedopornografia. Non solo, la presenza della banconota nella nota cover farebbe del bambino un “sex worker”.

Maggie Mabie, un’altra dei legali di Elden, ha aggiunto alla vicenda una nuova richiesta. Il suo assistito vorrebbe infatti il ritiro definitivo della cover dal mercato discografico, specificando che – se prevista una riedizione dell’album per il 30esimo anniversario – il mondo intero non dovrà vedere i suoi genitali.

Nirvana vs Spencer Elden: chi la spunterà?

Una richiesta decisamente in contrasto con il volere di Kurt Cobain all’epoca, che si batté per non censurare la cover, ma anche con quanto fatto da Elden nel corso degli ultimi anni. Quest’ultimo ha infatti posato in una foto ad opera di John Chapple, anch’essa celebre, che lo ritrae nella stessa posa a venticinque anni dallo scatto originale.

A detta di Elden e dei suoi legali, anche quest’ultima foto sosterrebbe la tesi dello sfruttamento dell’immagine del protagonista da bambino, cosa di cui Elden si sarebbe accorto in questo periodo, decidendo così di fare causa alla band.

Non ci resta che attendere per scoprire quali ulteriori evoluzioni potrebbe avere la causa in corso, anche perché non è ancora stata diffusa nessuna nota che riporta l’opinione dei Nirvana e degli eredi di Kobain al riguardo.

Articolo Precedente
Britney Spears. Foto: Jordan Strauss/Invision/AP/Shutterstock

Britney Spears ringrazia il fidanzato Sam Asghari per il supporto

Articolo Successivo
Ed Sheeran

Ed Sheeran svela due nuove canzoni del prossimo album in un live a Conventry


Articoli correlati
Total
24
Share