Miley Cyrus: «La chirurgia vocale mi ha fatto tornare sobria»

Nel corso di oltre due ore di intervista con Joe Rogan, Miley Cyrus ha ripercorso con maturità gli eccessi del passato e il periodo post operazione
Vijat Mohindra
Vijat Mohindra

Il silenzio è d’oro. Per Miley Cyrus, ancora di più.

La cantante di Wrecking Ball ha subito un intervento chirurgico alla gola alla fine dello scorso anno, ed è uscita dall’esperienza ripulita, sobria e incoraggiata, con una nuova prospettiva.

Quei silenziosi giorni post-operatori hanno aperto una finestra di auto-riflessione. «Diciamo che ho imparato molto sulla voce e su come le nostre esperienze la influenzano», ha detto Miley a Joe Rogan durante una conversazione di due ore alla Joe Rogan Experience.

A seguito della diagnosi di un edema di Reinke – gonfiore delle corde vocali dovuto alla presenza di liquido – Miley ha subito un intervento chirurgico nel novembre 2019.

«Nell’ultimo anno ho notato un grande cambiamento nella mia voce, una sorta di pesantezza», spiega. «E ho sperimentato alcune cose difficili. Mi sento come se fosse un riflesso. È una specie di cicatrice in un certo senso. Ma anche il tipo di intervento era un dono perché ero in grado di capire quale strumento fosse la mia voce».

Miley Cyrus ha iniziato presto la sua carriera nel mondo dello spettacolo. Guardando indietro, gli anni passati e lo stile di vita le hanno chiesto un pedaggio.

«Ho iniziato ad andare in tour probabilmente a 12 o 13 anni», ha raccontato. «L’adrenalina che si ha dopo uno spettacolo è unica, non è proprio il canto che influenza tanto la tua voce. E dopo, si è totalmente su di giri ed è davvero difficile riuscire a dormire. Stai sveglia, parli tutta la notte. Più tardi, parlare tutta la notte si è trasformato in fumare tutta la notte. E ora, questo è il punto a cui siamo arrivati».

La voce può essere come una faccia. «Raccoglie le rughe e racconta una storia».

Più grande, più saggia, la bambina selvaggia è cresciuta. E non ha più i postumi della sbornia.

«Non fumo più e sono sobria. Sono stato sobria, più o meno l’intervento vocale l’ha fatto per me perché ho imparato così tanto sugli effetti», ammette Miley. «Ti insegnano solo che non si tratta di bere, ma di stare svegli tutta la notte. Una volta bevuto, finisci per fumare».

La pop star è tornata sotto i riflettori quando ha eseguito Midnight Sky dal suo prossimo album She Is Miley Cyrus durante l’MTV Vmas 2020 di domenica scorsa. Una data di uscita per il nuovo LP di Miley Cyrus deve ancora essere annunciata.

Ascolta Midnight Sky

Articolo Precedente
Vaz Tè

Vaz Tè presenta "VT2M": «Per spaccare serve un genio fuori dal normale»

Articolo Successivo

Sade, ad ottobre fuori lo speciale cofanetto "This Far"

Articoli correlati
Total
12
Share