È di Marracash l’album più venduto della prima metà del 2020

Non solo Marracash. Nella Top of the Music FIMI/GfK – che racconta i progetti più venduti della prima metà dell’anno – anche Tha Supreme e i Me contro Te
Cuore, polmoni, fegato: tutti gli organi dell'album Persona di Marracash
Alessandro Treves

Oggi, lunedì 6 luglio, è stata pubblicata la classifica Top of the Music FIMI/GfK degli album (fisico + download + streaming audio premium) più venduti della prima metà del 2020. Il disco che occupa la #1 è Persona di Marracash.

Nella chart degli album e delle compilation, seguono 23 6451 di Tha Supreme, Il fantadisco dei Me contro Te dei Me contro Te e DNA di Ghali.

Se ci spostiamo, invece, sul fronte dei singoli, vediamo al primo posto un artista non appartenente al panorama discografico del nostro paese. Alla #1 c’è infatti The Weeknd con la sua Blinding Lights. Seguono Good Times di Ghali, Blun7 a Swishland di Tha Supreme e Boogieman di Ghali feat Salmo.

Infine, tra i vinili più acquistati del primo semestre del 2020 trionfa The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd. Al secondo posto Cip! di Brunori SAS. Seguono Fabrizio de André e PFM – Il concerto ritrovato e Gemelli di Ernia.

Le classifiche complete del primo semestre del 2020

Top 10 Album & Compilation

  1. Persona – Marracash
  2. 23 6451 – Tha Supreme
  3. Il fantadisco dei Me contro Te – Me contro Te
  4. DNA – Ghali
  5. Fuori dall’hype Ringo Starr – Pinguini Tattici Nucleari
  6. Reale – J-Ax
  7. Cip! – Brunori SAS
  8. Colpa delle favole – Ultimo
  9. Accetto miracoli – Tiziano Ferro
  10. Playlist live – Salmo

Top 10 Singoli

  1. Blinding Lights – The Weeknd
  2. Good Times – Ghali
  3. Blun7 a Swishland – Tha Supreme
  4. Boogieman – Ghali feat Salmo
  5. Dance Monkey – Tones and I
  6. Fai rumore – Diodato
  7. Bando – Anna
  8. Rapide – Mahmood
  9. Ringo Starr – Pinguini Tattici Nucleari
  10. Tusa – Karol G & Nicki Minaj

Top 10 Vinili

  1. The Dark Side of the Moon – Pink Floyd
  2. Cip! – Brunori SAS
  3. Fabrizio de André e PFM – Il concerto ritrovato – Fabrizio de André & PFM
  4. Gemelli – Ernia
  5. The Wall – Pink Floyd
  6. Nevermind – Nirvana
  7. Greatest Hits I – Queen
  8. Legend – Bob Marley & The Wailers
  9. Wish You Were Here – Pink Floyd
  10. Back to Black – Amy Winehouse

Articolo Precedente
Ennio Morricone

Le reazioni del mondo del pop alla morte di Ennio Morricone

Articolo Successivo
Mudimbi, foto di foto di Roberto Graziano Moro

Mudimbi: «Ero disgustato, ora con "Ballo" torno quasi alle origini»

Articoli correlati
Total
1
Share