Lo stilista Manfred Thierry Mugler è scomparso a 73 anni

Lo stilista è stato un pioniere della moda e nel corso della sua carriera ha vestito artiste come Lady Gaga, Cardi B e Beyoncé
Manfred Thierry Mugler
Manfred Thierry Mugler, foto Richard Bord/WireImage

Manfred Thierry Mugler, stilista francese d’avanguardia conosciuto anche per le sue sfilate stravaganti, è morto all’età di 73 anni. Nel corso della sua carriera ha vestito tantissime celebrities e star del mondo della musica, da Grace Jones a Demi Moore, da Beyoncé a Lady Gaga, fino a Celine Dion.


L’annuncio della scomparsa dello stilista è arrivata attraverso l’account Instagram ufficial del marchio Mugler. “Siamo devastati nell’annunciare la scomparsa di Manfred Thierry Mugler domenica 23 gennnaio 2022. Possa la sua anima riposare in pace“.


L’agente dello stilista ha spiegato all’AFP che Mugler è venuto a mancare per “cause naturali” e che aveva intenzione di annunciare delle nuove collaborazioni proprio questa settimana.

Arrivato sulla scena della moda francese negli anni Settanta, Mugler è diventato uno dei nomi dominanti dell’industria negli anni Ottanta. I suoi abiti audaci sono diventati iconici e le sue sfilate, per le quali prendeva ispirazione da tantissimi mondi, dagli insetti ai robot, sono sempre state imperdibili.

Manfred Thierry Mugler, dalla passione per la danza agli abiti per Lady Gaga, Cardi B e Beyoncé

Nato a Strasburgo, in Francia, nel dicembre 1948, da adolescente lo stilista ha studiato disegno, interior design e danza. Una volta arrivato a Parigi, per proseguire la sua carriera nella danza, ha poi trovato la sua vocazione per la moda. La sua prima collezione è uscita nel 1973, sotto il nome di Cafe de Paris, prima di lanciare il marchio eponimo l’anno successivo.

Lo stilista, fin dal suo esordio, ha sempre visto nelle sfilate una grande opportunità per catturare l’attenzione del pubblico. Inoltre, è stato il pioniere del concetto di “presentazione teatrale”, che ha influenzato stilisti come John Galliano e Alexander McQueen.

Durante la sua carriera l’attrice e modella giamaicana Grace Jones è stata la sua prima musa. Mugler è poi diventato lo stilista preferito da tantissimi artisti, tra cui David Bowie e Diana Ross.

Mugler ha poi creato abiti unici e costumi per artisti come Lady Gaga, Cari B e Beyoncé, per il suo Sasha Fierce tour e per i suoi videoclip musicali.


Articolo Precedente
Federico Sagona - L'inizio

Guarda in anteprima il video de "L'inizio" di Federico Sagona

Articolo Successivo
Achille Lauro

Achille Lauro: «Quello che faccio è sempre stato oggetto di pregiudizi. Come il pop, che in Italia viene sminuito»

Articoli correlati

Total
2
Share