Mahmood omaggia l’Ucraina all’Expo di Dubai (dove stasera si esibirà dal vivo)

Il vincitore di Sanremo, in visita all’Esposizione Universale negli Emirati Arabi Uniti, prima del concerto previsto per questa sera al Millennium Amphitheatre è passato dal padiglione del paese in conflitto con la Russia
Mahmood
Mahmood, foto ufficio stampa

Mahmood è in trasferta a Expo Dubai 2020. Nella città degli Emirati Arabi Uniti infatti è prevista per questa sera, al Millennium Amphitheatre, un’esibizione dal vivo del vincitore di Sanremo. Come riporta l’Ansa, il cantante ne ha approfittato per una visita al padiglione dell’Ucraina dove, accolto dal direttore della struttura, ha osservato il muro di Post-it contro la guerra e ha aggiunto il suo messaggio. Due parole in inglese: “Support Ukraine”.


«Sono convinto che sia importante essere qui oggi, soprattutto per il momento storico in cui ci troviamo, visto cosa sta succedendo in Ucraina», ha commentato Mahmood in conferenza stampa al padiglione Italia. «È importante lasciare messaggi giusti e forti in un periodo come questo. Il messaggio lo lancerò soprattutto stasera col concerto: quello di stare sempre dalla parte degli oppressi e mai degli oppressori».


E ha aggiunto: «Con la mia musica ho sempre parlato di inclusione a 360 gradi. Vedere i video che girano sui social in questo periodo fa male. Fa male vedere che nel 2022 la situazione non sia cambiata così tanto rispetto a guerre passate. Bisogna cercare di aiutare e far sentire le persone aiutate. Questo è importante».

Riguardo alla modalità del concerto di stasera ha detto: «Abbiamo intrapreso una strada più acustica perché volevamo portare in un posto caotico come Expo Dubai qualcosa di più intimo, fare questo contrasto».


Articolo Precedente
Dargen D'Amico

Dargen D'Amico: «Preferiamo rendere il dolore altrui intrattenimento invece che comunicare con noi stessi»

Articolo Successivo
Mace

Mace (finalmente) porta il suo "OBE" in tour a maggio

Articoli correlati

Total
2
Share