Lutto nell’Hip Hop: è morto Malik B. dei The Roots a 47 anni

Le cause della morte di Malik B., membro fondatore del gruppo, rimangono da verificare. Il rap piange un MC innovativo, autore di classici intramontabili
The Roots, fonte: Instagram
The Roots, fonte: Instagram

Malik B., membro fondatore del gruppo hip hop The Roots, è deceduto all’età di 47 anni per cause ancora ignote. A confermare la scomparsa, suo cugino Don Champion con un tweet.

«Oggi ho pianto mio cugino. Era così pieno di talento e aveva un grande cuore. Ricordo ancora quando lui e i The Roots erano agli inizi. Avrebbe dato a me e mio padre le loro cassette da ascoltare. Già mi manchi, Malik».

Non è mancato il personale ricordo del collettivo, che con un post su Instagram ha espresso tutto il proprio cordoglio:

«È con i cuori pesanti e gli occhi pieni di lacrime che a malincuore vi informiamo della scomparsa del nostro fratello e membro Roots di lunga data Malik Abdul Baset. Possa essere ricordato per la sua devozione all’Islam, la sua amorevole fratellanza e la sua innovazione come uno degli MC’s più dotati di tutti tempi. Vi chiediamo gentilmente di rispettare la sua famiglia e la sua famiglia allargata durante il nostro lutto per una perdita così grande.»

Il rapper, originario di Philadelphia, era rimasto assieme al gruppo dal 1987 fino alla pubblicazione del 1999 del disco Things Fall Apart, universalmente considerato uno dei classici del genere. 

Membro integrante dei primi quattro album dei Roots, ha preso parte a qualche ospitata nei dischi successivi nonostante avesse abbandonato il collettivo. 

Malik e le sue lines vennero infatti accolte di nuovo a braccia aperte in varie occasioni, come Game Theory, In The Music e Here I Come dal loro LP del 2006 Game Theory e I Can’t Help It e Lost Desire dal loro LP del 2008 Rising Down. Nelle note di copertina di Game Theory, il gruppo lo ha ringraziato per aver ripreso il suo ruolo di MC scrivendo in una dichiarazione “Welcome Home” (Bentornato a casa).

Dopo l’ultima apparizione con i compagni di mic nel 2008 (Rising Down), Malik B. ha pubblicato un album solista (Street Assault, 2005) e un joint album firmato con Mr. Green (Unpredictable, 2015).

L’hip hop piange una figura di massimo rilievo. La speranza è che la ripresa della notizia da parte dei media spinga le nuove generazioni a riscoprirne il mito.

Ascolta Things Fall Apart (Deluxe Edition)

Articolo Precedente
Ciulla - Mamma Ho Perso lo Stereo

Guarda in anteprima il video di "Mamma Ho Perso lo Stereo" di Ciulla

Articolo Successivo
Cesar Pimienta/TesOne

Maluma torna con il singolo "Hawái" e annuncia il nuovo disco

Articoli correlati
Total
5
Share