Levante presto mamma, l’emozionante annuncio su Instagram

«Da lì che te ne pare della vita?», ha scritto la cantante 34enne in un post per rendere nota la lieta notizia. Lei e il compagno Pietro Palumbo saranno genitori di una bambina
Levante, foto di Marta Bevacqua, fonte: Instagram
Levante, foto di Marta Bevacqua, fonte: Instagram

Bastava cogliere qualche indizio sui recenti post di Levante per indovinare cosa bolliva in pentola per la cantante 34enne: presto diventerà mamma di una bambina. L’artista, al secolo Claudia Lagona, lo annuncia proprio sui suoi social con una foto e un lungo messaggio, che accompagnano questo momento di felicità condiviso con il padre Pietro Palumbo, avvocato di Palermo e compagno della musicista da un paio d’anni.

«Giugno è iniziato nel caos», scrive la cantante, «così ti sei buttata a capofitto nella presentazione di E questo cuore non mente che ti ha portata in giro per l’Italia, negli studi televisivi, nelle radio, nelle case della gente che ha avuto il desiderio di ascoltare (e leggere) questa storia». Levante svela così di essere al quinto mese di gravidanza.

Poi, prosegue descrivendo i difficili momenti di questi mesi: «È arrivata l’estate nel mezzo di uno spavento gigantesco, la voce che manca, le corde vocali e le cisti congenite, la foniatria e la logopedia tutta (a quattro giorni dall’inizio dei live)»

Levante, un lungo post dedicato alla nuova vita

Il post di Levante prosegue poi con un riassunto di tutte le tappe, le avventure e gli eventi trascorsi negli ultimi mesi, proprio quelli iniziali in cui la nuova vita iniziava a formarsi: «Nessuna paura: è iniziato il tour ed è avvenuta la magia. Hai attraversato l’Italia e non c’è stato palco che ti abbia mai fermata, a saltare sorretta da altezze vertiginose, tra chitarre e tastiere, batterie e bassi, a danzare col filo del microfono, a tratti nastro della ginnastica ritmica, a volte lazo per catturare le emozioni da lanciare al pubblico».

L’emozione nelle parole di Levante è tanta, ma l’artista non si è lasciata sopraffare dalla paura di condividere ciò che prova, concludendo: «Ora studi per una colonna sonora, un disco nuovo e nel mezzo una valanga di vita. Da lì che te ne pare della vita? Perché tutto questo lo hai fatto in soli cinque mesi rannicchiata nel mio ventre, ma quando verrai alla luce io ti darò il mondo».

Articolo Precedente
Kanye West

Guarda il teaser di "Jeen-yuhs", il documentario su Kanye West

Articolo Successivo
Marco Masini

Marco Masini: «Da "Bella stronza" temevo l'anarchia, ora invece ci sono delle regole»


Articoli correlati
Total
1
Share