Nel bel mezzo della sua tournée mondiale, che le sta facendo registrare sold-out su sold-out (qui tutti gli appuntamenti live), ieri lunedì 13 agosto Laura Pausini ha ricevuto il premio Matilde Hidalgo de Procel al «mérito cultural» da parte dell’assemblea nazionale dell’Ecuador.

La donna a cui è dedicato questo premio, Matilde Hidalgo de Procel, è una figura decisamente importante per l’Ecuador. È stata la prima donna a esercitare il diritto di voto, e la prima ecuadoriana a laurearsi in medicina. Insomma: è un nome storico per il paese (e non solo), che ricorda a tutti l’importanza di lottare per i diritti delle donne. E per la parità.

Il post su Instagram di Laura Pausini


Forse anche per questo motivo, la cantante di Solarolo si è detta molto emozionata di ricevere questo riconoscimento. Sul suo profilo Instagram ha infatti scritto: «Grazie all’Assemblea Nazionale dell’Ecuador per avermi dato questo prestigioso riconoscimento. Un grande onore per me, come donna, madre e cantante».

Il politico Jonathan Parra, che ha premiato l’artista, ha scritto: «Ho avuto l’onore di dare a Laura Pausini questo premio per i suoi 25 anni di carriera e per il suo lavoro umanitario, lottando e difendendo i diritti di bambini e donne indifese in giro per il mondo».

L’intervista di Billboard Italia a Laura Pausini



Laura Pausini si trovava in Ecuador in occasione di un suo concerto a Guayaquil. Si è trattata della sua prima volta nella città e della sua seconda volta live in Ecuador (la prima è stata nel 2016 a Quito).