Lady Gaga, arrestati i ladri dei suoi bulldog francesi

I cinque malviventi sono accusati di furto e tentato omicidio. Tra questi anche la donna che avrebbe ‘ritrovato’ i cani di Lady Gaga
Lady Gaga
Lady Gaga

Nella giornata di oggi, venerdì 30 aprile, sono state arrestate e incriminate cinque persone che sarebbero state coinvolte, a febbraio scorso, nel ferimento del dogsitter dei cani di Lady Gaga e nel loro furto.

Il 24 febbraio scorso, infatti, Ryan Fischer stavo portando a spasso i 3 cani della popstar, intorno alle 22, quando un uomo armato gli ha sparato ed è fuggito con due dei cani, pregiati bulldog francesi. Il terzo, invece, è scappato ed è stato ritrovato dopo la sparatoria. Due giorni dopo, la vicenda si è risolta positivamente. Infatti, i due cani di Lady Gaga rapiti sono stati riconsegnati da una donna, illesi, ad una stazione di polizia di Los Angeles.

Tra gli arrestati c’è proprio anche lei, la donna che avrebbe “ritrovato” i cani della cantante, dopo che Lady Gaga aveva offerto una ricompensa di ben 500mila dollari.

Secondo quanto emerso in tre, tra i 18 e i 27 anni, sono stati arrestati per tentato omicidio. Gli altri due, tra i 40 e i 50 anni, sono invece stati accusati di complicità per il reato ai danni di Lady Gaga e del suo dogsitter. Tutti gli elementi hanno portato gli investigatori a capire che i malviventi non volessero fare del male al dogsitter volontariamente, ma che sapessero perfettamente di chi fossero i cani e il loro valore.

Articolo Precedente
Ambra Angiolini presentatrice concertone primo maggio

Concertone del Primo Maggio, tutto quello che c'è da sapere

Articolo Successivo
Beba, un frammento del video di Narciso. Foto: ufficio stampa

Beba: «Parlo di un "Narciso" per mettere in guardia dalle relazioni malsane»


Articoli correlati
Total
130
Share