I Kiss posticipano il tour europeo: «Sarà l’ultimo»

L’ultima tournée dei Kiss in Europa è stata ufficialmente spostata. C’era molta attesa per la loro data del prossimo 13 luglio all’Arena di Verona
Il tour mondiale d'addio dei Kiss passa dall'Arena di Verona
RTF

C’era grande attesa per la loro data all’Arena di Verona del prossimo 13 luglio 2020. Ora è arrivata l’ufficialità dell’inevitabile spostamento dell’intero tour europeo dei Kiss a causa della pandemia da Coronavirus.

La news è stata lanciata dagli account social dei Kiss. «Stiamo posticipando tutte le restanti date europee del tour End of the Road che si sarebbero dovute tenere tra giugno e luglio 2020», hanno comunicato.

Questa è infatti l’ultima tournée dello storico gruppo e, anche per questo motivo, i fan di tutto il mondo non vogliono perdersi questo ultimo appuntamento dal vivo. Qualche mese fa, annunciando le date, i Kiss avevano scritto: «Tutto quello che abbiamo costruito e conquistato nelle scorse quattro decadi non sarebbe stato possibile senza i milioni di persone nel mondo che ci seguono e sono venute a vederci nei club, nelle arene e negli stadi durante tutti questi anni. Questa sarà l’ultima celebrazione per tutti coloro che ci hanno già visto e l’ultima occasione per quelli che non l’hanno ancora fatto».

Sempre nel post su Instagram si legge: «I possessori dei biglietti possono conservarli per le date riprogrammate oppure contattare i punti di vendita per le varie opzioni». In ogni caso, «continueremo a monitorare la situazione e a riprogrammare le date il prima possibile».

Infine, un messaggio motivazionale di Gene Simmons: «Voi ora state al sicuro. Noi torneremo molto presto a farvi scatenare». Insomma, i Kiss non vogliono proprio perdersi questo ultimo saluto dal vivo ai loro fan europei. Non bisognerà quindi fare altro che aspettare di scrivere sulle nostre agende un nuovo appuntamento.

L’annuncio dei Kiss

Articolo Precedente
Run The Jewels - RTJ4 - intervista

Fuori “RTJ4”: gioia e rivoluzione secondo i Run The Jewels

Articolo Successivo
Cioffi

Cioffi: come vede la musica un «ragazzo sognatore di 23 anni»

Articoli correlati
Total
4
Share