Kanye West, il nuovo album “Donda” ha una data di uscita

Dopo diversi indizi degli scorsi giorni, l’annuncio ufficiale arriva in uno spot delle cuffiette Beats by Dre, trasmesso durante le finali NBA
kanye west
Kanye West Brad Barket/Getty Images for Fast Company

Da diversi giorni ormai si vocifera il ritorno di Kanye West con un nuovo album in studio, Donda, un seguito alla prova gospel di Jesus Is King dell’ottobre del 2019. Come di consueto, l’artista fa parlare di sé per i modi alquanto bizzarri e fuori da ogni convenzione di annunciare l’arrivo di nuova musica. Per il suo decimo album in studio sceglie il marchio Beats by Dre, e svela la data di uscita di questo nuovo lavoro in una pubblicità delle note cuffiette trasmessa alla TV statunitense durante la gara 6 delle finali NBA.

Donda arriverà il prossimo 23 luglio, e nello spot in cui la protagonista è la velocista da record Sha’Carri Richardson, suona in sottofondo la canzone No Child Left Behind, leakata da diversi siti web nel corso di questa notte.

Kanye West, il nuovo album è realtà

Un annuncio alla fine dello spot recita: Donda Listening Event Livestream on Apple Music – Thursday at 8PM ET”, un messaggio chiaro, che conferma l’imminente uscita dell’album. Donda avrebbe dovuto vedere la luce già lo scorso gennaio 2020, ma l’arrivo della pandemia ha chiaramente reso impossibile rispettare i piani dell’ormai ex-Kardashian, che ha quindi riprogrammato l’uscita. Nell’attesa, ci ha lasciato con un unico singolo pubblicato lo scorso giugno, ovvero Wash Us In The Blood con Travis Scott.

Insomma, tutte le voci sembrano essere più che confermate e a quanto pare, è arrivato prima il disco del documentario con 21 anni di materiale inedito dell’artista. Complice, fra queste, anche l’ultimo tweet dell’influencer americano Justin Laboy, che scrive: «Kanye ha fatto ascoltare il nuovo album a me e Kevin Durant l’altra notte a Las Vegas. La produzione è anni luce avanti nel tempo e le barre sembrano esser state sputate da un artista povero e affamato che ha bisogno di essere firmato da una label. Ogni artista che abbia intenzione di pubblicare qualcosa adesso, dovrebbe solamente farsi indietro».

Articolo Precedente
Coldplay

Coldplay: a ottobre il nuovo album "Music Of The Spheres"

Articolo Successivo
Joel Andrew

Perché misuriamo ancora il successo degli artisti con il metro di giudizio delle major?


Articoli correlati
Total
1
Share