Justin Bieber ha risposto alle accuse di violenza sessuale

Sabato un account di Twitter (poi eliminato) ha indirizzato a Justin Bieber alcune accuse molto pesanti. Ecco come ha risposto la popstar
Justin Bieber: l'album «dedicato a mia moglie» e i problemi con la droga
Axelle/Bauer-Griffin/FilmMagic

Justin Bieber ha detto la sua rispetto alle accuse ricevute su Twitter di aver abusato di una donna che si sarebbe chiamata “Danielle” nel 2014.

La donna – che, sabato 20 giugno, ha scritto da un account anonimo che è stato rimosso da Twitter poco dopo che Bieber ha commentato pubblicamente la situazione – ha affermato che il fatto sarebbe avvenuto in un hotel di Austin, in Texas, il 9 marzo 2014.

Le sue dichiarazioni

«Normalmente non mi occupo di queste cose: ho affrontato accuse senza fondamento per tutta la mia carriera. Ma dopo aver parlato con mia moglie e con il mio team ho deciso di parlare di un problema stasera», ha scritto Bieber sul suo account Twitter ieri, domenica 21 giugno.

«Le voci sono voci ma l’abuso sessuale è qualcosa che non va preso alla leggera», ha continuato. «Ci tenevo a parlare subito. Ma per rispetto di molte vittime che affrontano quotidianamente questi problemi, volevo essere sicuro di aver raccolto i fatti prima di fare qualsiasi dichiarazione».

«Nelle ultime 24 ore è apparso un nuovo account Twitter che raccontava una storia per la quale io sarei coinvolto in una vicenda di abusi sessuali il 9 marzo 2014 ad Austin, in Texas, presso l’Hotel Four Seasons. Voglio essere chiaro. Non c’è nessuna verità in questa storia. In effetti, come presto dimostrerò, non sono mai stato lì», ha detto la popstar.

«Come racconta la sua storia, sono stato ad Austin allo Sxsw, dove sono apparso sul palco con la mia allora assistente e ho cantato alcune canzoni. Ciò che questa persona non sapeva è che ho partecipato a quello show con la mia ragazza di allora, Selena Gomez».

Successivamente Bieber ha pubblicato link ad articoli di notizie, nonché foto sui social media e schermate di e-mail e ricevute di alloggio. Il tutto riferito al periodo in questione.

Poi ha detto che non è rimasto al Four Seasons – il luogo del presunto fatto – ma ha trascorso la notte del 9 marzo 2014 presso un Airbnb. Il 10 marzo 2014, invece, la star ha alloggiato al Westin.

«Ogni affermazione di abuso sessuale dovrebbe essere presa molto sul serio ed è per questo che la mia risposta è stata necessaria. Tuttavia questa storia è di fatto assurda ed è per questo che lavorerò con Twitter e con le autorità per intraprendere azioni legali», ha scritto Bieber.

Tutti i tweet di Justin Bieber

Articolo Precedente
John Legend

John Legend ha pubblicato il suo album più sexy di sempre (l'ha detto lui)

Articolo Successivo
Lodo, Levante, Cosmo al flash mob in piazza Duomo a Milano, domenica 21 giugno, foto di Elena di Vincenzo

A Milano il flash-mob #senzamusica con gli artisti e gli addetti ai lavori

Articoli correlati
Total
3
Share