Juice WRLD al numero 1 della Billboard 200 sia da vivo che da morto

Juice WRLD è il nono artista dalla nascita della classifica ad aver raggiunto questo risultato. Legends Never Die sta riscuotendo un successo enorme
Juice WRLD, fotografato da Olivia Bee il 13 febbraio 2019 a Los Angeles
Juice WRLD, fotografato da Olivia Bee il 13 febbraio 2019 a Los Angeles

Come preannunciato precedentemente, Legends Never Die, l’album postumo di Juice WRLD ha raggiunto la posizione #1 della Billboard 200 chart. Si tratta della seconda volta: anche Death Race for Love, uscito nel marzo del 2019 era salito al primo posto, nove mesi prima che il rapper morisse per un arresto cardiaco, l’8 dicembre 2019.

Juice WRLD è il nono artista in 64 anni della Billboard 200 chart ad aver essere stato al numero 1 sia in vita che in morte. Gli altri sono stati: John Lennon, 2Pac, Elvis Presley, Ray Charles, Johnny Cash, Michael Jackson, Prince, XXXTentacion.

Legends Never Die è stato anche l’album più ascoltato su Spotify in America nel giorno del debutto. Juice WRLD è morto in seguito a un attacco cardiaco dovuto a un abuso di sostanze. Aveva 21 anni.

Articolo Precedente
Rich Fury/VF20/Getty Images for Vanity Fair

Kanye West le spara grosse su Twitter e annuncia il nuovo album

Articolo Successivo
Lele Blade, foto ufficio stampa

Lele Blade: fuori il video di "Prohibido"

Articoli correlati
Total
6
Share