La playlist perfetta per riscoprire John Prine con le cover delle sue canzoni

Dalla versione di Angel From Montgomery di Ben Harper a quella di Unwed Fathers di Johnny Cash. La playlist per conoscere John Prine
John Prine, credits Danny Clinch
John Prine, credits Danny Clinch

Martedì 7 aprile ci ha lasciato John Prine. La leggenda della musica folk americana è morto all’età di 73 anni a causa delle complicazioni del COVID-19.

In questi giorni sono stati moltissimi gli artisti che hanno condiviso il loro ricordo di Prine sui loro social. Noi stessi vi abbiamo segnalato i messaggi di molte personalità come Bruce Springsteen e Miranda Lambert.

Oltre al ricordo di artisti e colleghi, c’è un altro modo per celebrare un cantautore enorme come Prine che, dal momento del suo debutto nel 1971, ha collezionato ben 15 entrate nella Billboard 200. È quello di far parlare le sue canzoni, che molti artisti hanno deciso di riproporre in questi anni.

Ecco quindi la nostra playlist perfetta per riscoprire John Prine grazie alle sue cover.

Johnny Cash – Unwed Fathers

Bon Iver – Bruised Orange (Chain of Sorrow)

Joan Baez – Hello in There

Ani DiFranco – Angel From Monygomery

John Prine and Bruce Springsteen – Take a Look at my Heart

John Prine and Lucinda Williams – Wedding Bells/Let’s Turn Back the Years

Billy Bragg, Michael Stipe and Natalie Merchant – Hello in There live 1992

Ben Harper and Tom Freund – Angel From Montgomery

Bright Eyes – Crazy as a Loon

John Fogerty – Paradise

Articolo Precedente
The Strokes - The New Abnormal - foto di Frank Ockenfels

“The New Abnormal”: gli Strokes dalla scena anni ‘00 all’auto-revival

Articolo Successivo
Lady Gaga

Lady Gaga si sente pronta per matrimonio e maternità

Articoli correlati
Total
2
Share