Jay-Z ha finalmente aperto un profilo su Instagram

Diciamo la verità: fra gli artisti del mondo hip hop, ad approdare sul social mancava soltanto lui. E a meno di 24 ore dall’apertura dell’account ha già un milione e mezzo di follower
Jay-Z alla cerimonia della Rock And Roll Hall of Fame. Kevin Mazur/Getty Images
Jay-Z alla cerimonia della Rock And Roll Hall of Fame. Kevin Mazur/Getty Images

Superstar miliardaria dell’hip hop, padre, imprenditore e molto altro (con un nome che brilla anche nella Hall of Fame), Jay-Z è ora anche l’orgoglioso proprietario di un account Instagram. Il rapper di Brooklyn, all’anagrafe Shawn Carter, ha lanciato in modo molto discreto un nuovo profilo sul noto social network.

Puglia Sounds Plus

Jay-Z ha dato il via alla sua ultima avventura con un singolo post, la locandina del film Netflix di Jeymes Samuel, The Harder They Fall (2021), e una IG Story, con un conto alla rovescia per la première del western.


Insomma: il motivo dell’apertura dell’account su Instagram è senza dubbio quello di farsi un po’ di sana autopromozione. Il film è stato infatti co-prodotto da Jay-Z e, naturalmente, è stato lui a occuparsi della colonna sonora ufficiale, nella quale appare in diverse tracce.

Jay-Z, un patrimonio milionario

L’account spartano (e già verificato) di Jay-Z ha già raggiunto più di 1 milione e mezzo di follower. Ma i social media sono solo una minuscola ruota nella macchina tentacolare che è l’impero economico dell’artista.

Secondo Forbes, il patrimonio netto di Carter “ammonta circa a 1 miliardo di dollari, il che lo rende uno dei pochi intrattenitori miliardari, e il primo artista hip-hop a diventarlo”.

Chiaramente, quel gruzzolo sarà cresciuto da quando Forbes ha fatto una prima stima di numeri. A marzo, Square, la società di servizi finanziari di Jack Dorsey, ha annunciato un accordo per l’acquisto di Tidal, il marchio di streaming guidato da Jay-Z. Secondo quanto riferito, Square ha pagato circa 350 milioni di dollari in contanti e azioni per una “maggioranza significativa” di Tidal.

A quanto pare, insomma, la vita di Jay-Z non è mai noiosa. Proprio lo scorso fine settimana, è stato inserito nella Rock And Roll Hall of Fame e, in un lungo discorso, ha citato le influenze di KRS-One, Chuck D dei Public Enemy, Rakim, Big Daddy Kane, il collega LL Cool J e molti altri.

Puglia Sounds Plus

Articolo Precedente
The GreenRoom FM - Beautiful

"Beautiful": in anteprima il video del nuovo singolo dei GreenRoom FM

Articolo Successivo
Voodoo Kid - ETT - Lontano - Live session - anteprima - foto di Silvia Violante Rouge

"Lontano": in anteprima la live session di Voodoo Kid e ETT fra i grattacieli di City Life

Articoli correlati

Total
2
Share