Jay-Z ha finalmente aperto un profilo su Instagram

Diciamo la verità: fra gli artisti del mondo hip hop, ad approdare sul social mancava soltanto lui. E a meno di 24 ore dall’apertura dell’account ha già un milione e mezzo di follower
Jay-Z alla cerimonia della Rock And Roll Hall of Fame. Kevin Mazur/Getty Images
Jay-Z alla cerimonia della Rock And Roll Hall of Fame. Kevin Mazur/Getty Images

Superstar miliardaria dell’hip hop, padre, imprenditore e molto altro (con un nome che brilla anche nella Hall of Fame), Jay-Z è ora anche l’orgoglioso proprietario di un account Instagram. Il rapper di Brooklyn, all’anagrafe Shawn Carter, ha lanciato in modo molto discreto un nuovo profilo sul noto social network.

Jay-Z ha dato il via alla sua ultima avventura con un singolo post, la locandina del film Netflix di Jeymes Samuel, The Harder They Fall (2021), e una IG Story, con un conto alla rovescia per la première del western.

Insomma: il motivo dell’apertura dell’account su Instagram è senza dubbio quello di farsi un po’ di sana autopromozione. Il film è stato infatti co-prodotto da Jay-Z e, naturalmente, è stato lui a occuparsi della colonna sonora ufficiale, nella quale appare in diverse tracce.

Jay-Z, un patrimonio milionario

L’account spartano (e già verificato) di Jay-Z ha già raggiunto più di 1 milione e mezzo di follower. Ma i social media sono solo una minuscola ruota nella macchina tentacolare che è l’impero economico dell’artista.

Secondo Forbes, il patrimonio netto di Carter “ammonta circa a 1 miliardo di dollari, il che lo rende uno dei pochi intrattenitori miliardari, e il primo artista hip-hop a diventarlo”.

Chiaramente, quel gruzzolo sarà cresciuto da quando Forbes ha fatto una prima stima di numeri. A marzo, Square, la società di servizi finanziari di Jack Dorsey, ha annunciato un accordo per l’acquisto di Tidal, il marchio di streaming guidato da Jay-Z. Secondo quanto riferito, Square ha pagato circa 350 milioni di dollari in contanti e azioni per una “maggioranza significativa” di Tidal.

A quanto pare, insomma, la vita di Jay-Z non è mai noiosa. Proprio lo scorso fine settimana, è stato inserito nella Rock And Roll Hall of Fame e, in un lungo discorso, ha citato le influenze di KRS-One, Chuck D dei Public Enemy, Rakim, Big Daddy Kane, il collega LL Cool J e molti altri.

Articolo Precedente
The GreenRoom FM - Beautiful

"Beautiful": in anteprima il video del nuovo singolo dei GreenRoom FM

Articolo Successivo
Voodoo Kid - ETT - Lontano - Live session - anteprima - foto di Silvia Violante Rouge

"Lontano": in anteprima la live session di Voodoo Kid e ETT fra i grattacieli di City Life

Articoli correlati
Total
2
Share