“I Love My Radio”: le emittenti si uniscono per trovare la hit italiana

“I Love My Radio” non è solo l’occasione per scegliere il successo più amato dal pubblico. Ci sono regali inediti da parte di alcuni artisti…
World Radio Day: ecco 5 film dove la radio è protagonista
Eric Nopanen/Unsplash

In un periodo in cui tutti si sono trovati ad affrontare un reale cambiamento di abitudini c’è un mezzo che invece ha confermato la sua forza e la sua importanza: la radio. I dati che confermano l’aumento degli ascolti radiofonici durante il periodo di quarantena dicono che il 35% di persone l’ha ascoltata per più tempo rispetto al passato e il 43% tramite supporti digitali. Il mezzo radiofonico compie 45 anni e per l’occasione ha riunito tutte le radio d’Italia nell’iniziativa I Love My Radio.

Di cosa si tratta? Un elenco di 45 canzoni, una per ogni anno dal 1975 al 2019, selezionate dai direttori artistici delle emittenti radiofoniche promotrici del progetto. 45 hit protagoniste dell’airplay che andranno a comporre una compilation virtuale dalla quale gli ascoltatori potranno scegliere il proprio brano preferito. La platea di 45 milioni di utenti potrà votare online, a partire dal 18 maggio fino al 31 luglio, sul sito ilovemyradio.it.

Ma questa non è solo una celebrazione della radio, ma anche un segnale di unità e coesione nel momento difficile che l’Italia sta vivendo.

I Love My Radio vuole testimoniare anche il legame unico ed esclusivo che solo la radio riesce a creare con gli ascoltatori. Quella voce quotidiana che scandisce le nostre vite e la nostra storia attraverso le canzoni che ci hanno fatto cantare, innamorare, sognare e vivere.

E così, con lo stesso spirito rivoluzionario con cui nacquero nel 1975 le prime emittenti libere, oggi si vive questa nuova ripartenza.

Il progetto si compone di un’altra iniziativa. Tra i 45 brani selezionati, 10 grandi artisti faranno rivivere, in una nuova ed inedita versione, dieci grandi classici della musica italiana. Chi sono? Biagio Antonacci, Elisa, Tiziano Ferro & Massimo Ranieri, Giorgia, J-Ax, Jovanotti, Marco Mengoni, Gianna Nannini, Negramaro ed Eros Ramazzotti.

Durante la conferenza stampa virtuale tenutasi ieri, martedì 12 maggio, erano presenti tre di questi dieci artisti che hanno spoilerato le loro cover.

Biagio Antonacci infatti re-interpreterà Centro di Gravità Permanente di Franco Battiato, Tiziano Ferro canterà Perdere l’Amore insieme a Massimo Ranieri. Infine Elisa interpreterà Mare Mare di Luca Carboni.

A ottobre, un grande evento siglerà la chiusura del progetto I Love My Radio: uno speciale concerto in diretta multi-piattaforma in radio, TV e streaming sui canali social di tutte le emittenti con gli artisti protagonisti che hanno aderito al progetto.

Ecco le 45 canzoni da votare dal 18 maggio al 31 luglio

1975: Claudio Baglioni, Sabato Pomeriggio

1976: Riccardo Cocciante, Margherita

1977: Umberto Tozzi, Ti Amo

1978: Lucio Battisti, Una Donna per Amico

1979: Vasco Rossi, Albachiara

1980: Gianni Togni, Luna

1981: Franco Battiato, Centro di Gravità Permanente

1982: Loredana Bertè, Non Sono una Signora

1983: Francesco De Gregori, La Donna Cannone

1984: Antonello Venditti, Notte Prima degli Esami

1985: Eros Ramazzotti, Una Storia Importante

1986: Lucio Dalla, Caruso

1987: Zucchero, Senza una Donna

1988: Massimo Ranieri, Perdere l’Amore

1989: Raf, Ti Pretendo

1990: Pooh, Uomini Soli

1991: Pino Daniele, Quando

1992: Luca Carboni, Mare Mare

1993: Laura Pausini, La Solitudine

1994: 883, Come Mai

1995: Ligabue, Certe Notti

1996: Articolo 31, Domani

1997: Nek, Laura Non C’è

1998 Biagio Antonacci, Quanto Tempo e Ancora

1999: Lunapop, 50 Special

2000: Tiromancino, Due Destini

2001: Elisa, Luce (Tramonti a Nord Est)

2002: Daniele Silvestri, Salirò

2003: Giorgia, Gocce di Memoria

2004: Tiziano Ferro, Sere Nere

2005: Negramaro, Estate

2006: Gianna Nannini, Sei nell’Anima

2007: Fabrizio Moro, Pensa

2008: Jovanotti, A Te

2009: Malika Ayane, Come Foglie

2010: Cesare Cremonini feat Jovanotti – Mondo

2011: Fabri Fibra, Tranne Te

2012: Arisa, La Notte

2013: Marco Mengoni, L’Essenziale

2014: Fedez feat Francesca Michielin, Magnifico

2015: Baby K & Giusy Ferreri, Roma Bangkok

2016: Max Gazzè, Ti Sembra Normale

2017: Francesco Gabbani, Occidentali’s Karma

2018: Thegiornalisti, Questa Nostra Stupida Canzone d’Amore

2019: Mahmood, Soldi

Una nota di merito va, oltre che agli artisti, anche alle emittenti che per la prima volta – forse proprio a causa del periodo di emergenza – hanno messo da parte inutili campanilismi per lavorare insieme su una valida iniziativa.

RTL 102.5, RDS 100% Grandi Successi, Radio Deejay, Radio Italia solomusicaitaliana, Radio 105, Radio Kiss Kiss, Virgin Radio, Rai Radio 2, Radio 24, R101, Radio Subasio, m2o, Radio Capital, Radio Monte Carlo, Radiofreccia, Radio Norba, Radio Zeta hanno deciso quindi di unirsi.

Il tutto per festeggiare i 45 anni del sistema radiofonico italiano e per costruire la più grande avventura del 2020 attraverso un format unico: I Love My Radio.

Articolo Precedente
Jay-Z, Blue Ivy e Beyonce durante la cerimonia dei Grammy nel 2018, Kevin Mazur/Getty Images for NARAS

Blue Ivy Carter balla alla grande su un brano di Beyoncé. Tale madre...

Articolo Successivo
tekashi 6ix 9ine

Tekashi 6ix9ine dona 200mila dollari a un'associazione che li rifiuta

Articoli correlati
Total
4
Share