L’Home Venice Festival perde i pezzi

A pochi giorni dall’inizio di Home Venice Festival sono stati annullati otto dei concerti più attesi: Aphex Twin, Jon Hopkins, The Vaccines, Mura Masa, Modeselektor, Pusha-T, Moodyman e Adam Beyer. La motivazione ufficiale? “La mancata installazione di un palco per questioni di sicurezza”
Home Venice Festival perde i pezzi

L’Home Venice Festival ha annunciato la cancellazione delle esibizioni di otto artisti in cartellone – tutti artisti internazionali fra cui Jon Hopkins e l’attesissimo Aphex Twin. La motivazione ufficiale? “La mancata installazione di un palco per questioni di sicurezza”. Posto che siamo tutti per la sicurezza, si rimane sorpresi da una decisione così tardiva a questo punto, essendo una manifestazione che avverrà tra poco, pochissimo: da venerdì 12 luglio a domenica 14. Fioccano i commenti sulla rete.

Noi auguriamo all’Home Venice Festival di risolvere i propri problemi e di riuscire negli anni a costruirsi quella credibilità che è la prima arma vincente di ogni manifestazione culturale. Che si parli di libri, musica o cinema. Io personalmente ho un ricordo pessimo degli Heineken Jammin’ Festival e dell’ElectroVenice (una delle prime manifestazioni di elettronica in Italia, dall’imprinting “festivaliero ed estivo”, diciamo così). Non sarà che il Parco San Giuliano porta sfiga? Ho iniziato e chiuso questo breve commento con degli interrogativi, speriamo presto di avere certezze.

Articolo Precedente
Beautiful People: Ed Sheeran canta con Khalid

"Beautiful People": Ed Sheeran canta con Khalid

Articolo Successivo
Julia Michaels ha pubblicato un nuovo disco

Julia Michaels ha pubblicato un nuovo disco

Articoli correlati
Total
5
Share