Annullato il concerto di Harry Styles a Copenaghen a seguito della sparatoria

“Sono distrutto per le vittime, le loro famiglie e tutti coloro che stanno soffrendo”, ha scritto il cantante in un post su Twitter
Harry Styles
Harry Styles, foto di Gareth Cattermole/GI


Il concerto di Harry Styles a Copenaghen di ieri, domenica 3 luglio, è stato annullato in seguito ad una sparatoria avvenuta vicino al luogo dell’evento. Un uomo armato ha aperto il fuoco all’interno di un centro commerciale, uccidendo tre persone e ferendone altre tre in modo grave.


Il 22enne è stato arrestato dopo la sparatoria al Field’s (uno dei più grandi centri commerciali della Scandinavia), come ha dichiarato l’ispettore della polizia di Copenaghen, Søren Thomassen, ai giornalisti. La polizia ha dichiarato che non ci sono indizi che altre persone siano coinvolte nell’attacco, ma le indagini sono in corso. Thomassen ha detto che tra le vittime ci sono un uomo di 40 anni e due giovani. Non sono stati forniti ulteriori dettagli.


Harry Styles avrebbe dovuto esibirsi ieri sera alla Royal Arena di Copenaghen, per il suo Love On Tour. In serata il cantante ha rilasciato una dichiarazione su Twitter. “Ho il cuore spezzato come la gente di Copenaghen”, ha scritto Harry Styles. “Adoro questa città. La gente è così calorosa e piena di amore“.

“Sono distrutto per le vittime, le loro famiglie e tutti coloro che stanno soffrendo”, ha aggiunto. “Mi dispiace che non abbiamo potuto stare insieme. Per favore, prendetevi cura l’uno dell’altro”.

Il tour di Harry Styles dovrebbe riprendere per il 5 luglio da Parigi. Non è ancora chiaro però se la data di Copenaghen sarà recuperata.


Articolo Precedente
AC Milan Puma Home Kit

AC Milan e Puma presentano il nuovo Home Kit 2022/23. Tra i volti della campagna anche Rkomi

Articolo Successivo
Kappa FuturFestival - 1

Le vere Nazioni Unite si sono viste al Kappa FuturFestival

Articoli correlati

Total
9
Share