I Grammy Awards 2022 potrebbero essere rinviati a causa della variante Omicron

Se i prestigiosi riconoscimenti dovessero essere rinviati sarebbe il secondo anno consecutivo in cui lo show cambia data a causa della pandemia
Trevor Noah Grammy Awards
Trevor Noah, conduttore dei Grammy Awards nel 2021, foto di Cliff Lipson/CBS ©2021 CBS Broadcasting, Inc. All Rights Reserved

È probabile che la Recording Academy decida di rinviare la 64esima edizione dei Grammy Awards a causa della variante Omicron. La consegna dei prestigiosi riconoscimenti dovrebbe tenersi il 31 gennaio alla Crypto.com Arena di Los Angeles. Una fonte, però, avrebbe detto che il rinvio “sembra probabile”.


Questo sarebbe il secondo anno di fila in cui i Grammy Awards vengono rinviati a causa di Covid-19. Lo spettacolo dell’anno scorso, originariamente fissato per il 31 gennaio 2021, è stato posticipato al 14 marzo a causa di un picco di casi a Los Angeles. In quel periodo i Grammy Awards sono stati trasferiti dallo Staples Center (il vecchio nome della Crypto.com Arena) al vicino Los Angeles Convention Center. Trevor Noah, conduttore di The Daily Show with Trevor Noah, ha presentato lo show nel 2021 e condurrà l’evento anche quest’anno.


La Recording Academy è nota per preferire la realizzazione della show in un’arena a piena capacità, visto che ottiene considerevoli entrate dai biglietti venduti. Quindi, se lo show fosse ridimensionato come l’anno scorso, rischierebbero di perdere tutto.

Ancora nessuna decisione ufficiale sui Grammy 2022

Nel caso in cui i Grammy Awards venissero rinviati sarebbero spostati anche il gala MusiCares, fissato per il 29 gennaio, e il Clive Davis and the Recording Academy’s Pre-Grammy Gala, previsto per il 30 gennaio al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, in California.

Un portavoce della Recording Academy ha sottolineato che non è stata presa ancora nessuna decisione. Inoltre, ha invitato alla prudenza contro le speculazioni scatenate da una fronte anonima.

Le nomination ai Grammy Awards 2022 sono state annunciate lo scorso 23 novembre. Jon Batiste è il primo candidato con undici citazioni, seguito da Doja Cat, H.E.R. e Justin Bieber, con otto nomination ciascuno.


Articolo Precedente
Gianni Morandi - intervista - L'Allegria

Gianni Morandi, Sanremo è salvo: era a rischio la canzone in gara diffusa sui social

Articolo Successivo
David Bowie - Hunky Dory - foto di Brian Ward

David Bowie: venduto il catalogo per 250 milioni di dollari

Articoli correlati

Total
2
Share