Coronavirus: annullato il festival di Glastonbury

A causa della pandemia da Covid-19, gli organizzatori di Glastonbury hanno annunciato la cancellazione di quella che sarebbe stata la 50esima edizione
Coronavirus: Glastonbury è stato cancellato
Foto di Jim Dyson / Getty Images

Solo pochi giorni fa erano stati annunciati gli artisti della line up. Ma purtroppo la cinquantesima edizione del festival di Glastonbury non si farà.

Oggi, mercoledì 18 marzo, è stato infatti annunciato l’annullamento di quello che può essere considerato il festival musicale più importante d’Europa.

Il motivo di tale cancellazione è chiaramente la pandemia da Coronavirus, che sta colpendo moltissimi paesi del mondo. Il Festival si sarebbe dovuto svolgere a Pilton (Inghilterra) dal 24 al 28 giugno.

Chi è già in possesso di un biglietto potrà richiedere un rimborso o prenotare un ticket per l’edizione del 2021.

Per questa cinquantesima edizione del Glastonbury erano attese le performance, tra gli altri, di Kendrick Lamar, Taylor Swift e Paul McCartney.

L’annuncio degli organizzatori del Glastonbury

We are so sorry to announce this, but Glastonbury 2020 will have to be cancelled, and this will be an enforced fallow…

Pubblicato da Glastonbury Festivals su Mercoledì 18 marzo 2020

Articolo Precedente
Bono Vox ha scritto una canzone ispirata dagli italiani

Bono Vox ha scritto una canzone «ispirata dagli italiani»

Articolo Successivo
Galeffi - Settebello - foto di Giovanna Onofri

Galeffi cala il “Settebello”: «Un antidoto alla noia di questi giorni»


Articoli correlati
Total
2
Share