Francesco De Leo ci ripensa, dopo le accuse a Calcutta: «Non era mia intenzione creare un caso mediatico»

Il cantautore è tornato a parlare di quanto accaduto al Festival, dicendosi dispiaciuto
Francesco De Leo
Francesco De Leo (foto dal suo Instagram di @giuliabersani)

A poco più di 24 ore dalla pubblicazione della prima stories, Francesco De Leo ha deciso di fare marcia indietro. Il cantautore ieri, lunedì 30 maggio, ha pubblicato una Instagram stories in cui ha accusato Calcutta di avergli tirato “un pugno in faccia” nel backstage del Mi Ami Festival. «Mi ha tirato un pugno in faccia facendomi sanguinare il naso. Ci sono diversi testimoni… è giusto che voi sappiate che è accaduto, è una persona violenta, ha minacciato di picchiare anche una mia amica».


E nella stories pubblicata ieri ha così concluso: «Spero ci sia giustizia in questa storia. Mi dispiace anche dirlo pubblicamente, ma questi atteggiamenti vanno condannati. Fatevi voi un’idea reale su che persona sia veramente questo triste individuo».


Francesco De Leo ci ripensa e scrive su Instagram: «Mi dispiace che sia successo tutto questo»

Oggi, invece, Francesco De Leo è voluto tornare su quanto raccontato su Instagram. E sempre attraverso le stories ha scritto: «Non era mia intenzione creare un caso mediatico ed esporre Edoardo a interpretazioni senza replica».

E ha continuato: «Ormai è noto a tutti che abbiamo avuto un diverbio che impulsivamente ho pubblicato qui. Non voglio parlare ulteriormente di questa cosa. Ci conosciamo da 10 anni, abbiamo fatto tanti concerti insieme, chiariremo privatamente l’accaduto. Mi dispiace che sia successo tutto questo...».


Articolo Precedente
Flume - Palaces - intervista - foto di Nick Green

“Palaces”, nel nuovo album di Flume la rivincita di Madre Natura. L'intervista

Articolo Successivo
Bobby Wanna - Lacrime d'oro - anteprima

Guarda in anteprima il video di "Lacrime d'oro" di Bobby Wanna

Articoli correlati

Total
1
Share