Sanremo 2021: Irama messo in isolamento, spostata l’esibizione

Un membro dello staff del cantante è risultato positivo al tampone antigenico. Al posto di Irama ci sarà la performance di Noemi
IRAMA / Nicolò Parsenziani
IRAMA / Nicolò Parsenziani

Questa sera Irama doveva salire sul palco dell’Ariston, ma un inconveniente non da poco ha costretto l’artista e il Festival a cambiare i piani. Un membro dello staff del cantante è risultato infatti positivo al tampone antigenico, provocando la repentina attivazione del protocollo sanitario imposto dal Covid-19. Irama (in gara con La Genesi del Tuo Colore) è stato messo immediatamente in isolamento, con tanto di tampone molecolare di verifica. Come comunicato dalla Rai, sarà Noemi a prendere il suo posto con Glicine per la serata odierna.

Si legge in una nota stampa: «In seguito al tampone antigenico, risultato positivo, di uno dei componenti dello staff di Irama, l’artista è stato sottoposto a tampone molecolare di verifica. Pertanto, in attesa del risultato, la sua esibizione – prevista questa sera – è stata rimandata alla seconda serata del Festival. Al suo posto – tra i 13 Campioni in gara questa sera – stasera si esibirà Noemi».

La kermesse musicale sanremese si ritrova così a poche ore dalla partenza a dover ridiscutere la scaletta. La speranza è che non seguano altri stop o cambiamenti in corso d’opera, e che Irama – fra i più attesi della competizione canora – possa esibirsi regolarmente nel corso della serata di domani con il proprio brano. La strada si rivela così in salita fin da subito per il Festival. Non resta che attendere i risultati del tampone molecolare dell’artista di Carrara. Secondo il regolamento dell’edizione 2021, qualora un artista dovesse risultare positivo, è previsto il ritiro e la quarantena. Sarebbe un duro colpo per il Festival, oltre che una vera e propria doccia fredda per artista e pubblico.

Articolo Precedente
Matilda de Angelis, al photocall a Sanremo. Foto: Maria Laura Antonelli/AGF

Matilda De Angelis: «Il palco di Sanremo mi ha commosso più della Kidman»

Articolo Successivo
GAUDIANO / Claudia Pajewski

Gaudiano: «Non ho paura di mostrare le mie ferite sul palco del festival»


Articoli correlati
Total
16
Share