Sanremo 2022, Fabio Rovazzi sarà ospite della serata di sabato

Il cantante, inoltre, sarà insieme ad Orietta Berti il padrone di casa del primo palco galleggiante di Costa Toscana
Rovazzi sul set del videoclip di Faccio Quello che Voglio
Fabio Rovazzi, foto dal set del videoclip di “Faccio quello che voglio”

La 72esima edizione del Festival di Sanremo sta per iniziare e continuano ad essere annunciati nuovi ospiti. Dopo Meduza, Maneskin, Cesare Cremonini e Laura Pausini, a salire sul palco della kermesse, nella serata di sabato, 5 febbraio, sarà Fabio Rovazzi.


Il cantante tornerà così sul palco dell’Ariston dopo la partecipazione speciale nel 2019 e dopo aver affiancato Pippo Baudo a Sanremo Giovani per la 69edizione del Festival, diretta da Claudio Baglioni.


Fabio Rovazzi, inoltre, sarà protagonista di una novità di quest’anno. Infatti, il cantante sarà, insieme a Orietta Berti, il padrone di casa del primo palcoscenico galleggiante della Costa Toscana, la nuova nave “green” della flotta italiana.

Il palco della nave sarà la vera novità del Festival di Sanremo e ospiterà, durante l’intero evento, artisti italiani d’eccezione.

Ad annunciare la novità, che vedrà protagonisti i due cantanti, è stato Amadeus, durante la puntata di ieri, domenica 30 gennaio, di Che Tempo Che Fa. «Da ieri sera, davanti a Sanremo, c’è una nave da crociera bellissima. Su questa nave, che è il nostro palco sul mare, per tutta la settimana ci saranno due nostri grandi amici, Orietta Berti e Fabio Rovazzi. Orietta sarà la regina di quella nave, con ospiti italiani, cantanti, ci saranno dei momenti importanti fino a sabato. Poi scenderanno e verranno da noi per il gran finale».

Rovazzi, ospite dell’ultima serata della kermesse, ha pubblicato quest’estate il suo ultimo singolo, La mia felicità, in collaborazione con Eros Ramazzotti. Chissà se il Festival sarà l’occasione giusta per ascoltare il brano, e tutte le sue canzoni più famose, dal vivo.


Articolo Precedente
Joe Rogan

Joe Rogan risponde alle controversie sul suo podcast: si scusa ma non si nasconde

Articolo Successivo
Marco Mengoni

Certificazioni FIMI: arriva il primo platino per "Materia (Terra)" di Marco Mengoni

Articoli correlati

Total
4
Share