Dellai: «Da gemelli, il nostro rapporto ha influito nel migliorarci a vicenda»

I due fratelli sono in gara fra le Nuove Proposte di Sanremo 2021 con il brano Io Sono Luca. Lo hanno presentato oggi in conferenza stampa
Dellai - Io Sono Luca

La loro particolarità colpisce già a livello visivo. Matteo e Luca Dellai sono fratelli gemelli, caso più unico che raro fra i concorrenti (anche del passato) del Festival di Sanremo. I Dellai concorrono fra le Nuove Proposte di Sanremo 2021 con il brano Io Sono Luca, piccola celebrazione delle insicurezze che si trasformano in resilienza.

Il brano dei Dellai, Io Sono Luca

«Io Sono Luca gira intorno a questo disagio profondo che prova Luca in tutti i momenti», racconta Matteo in conferenza stampa. «Però con gli amici sta bene, come dice la canzone. Non è una frase messa a caso: può essere un appiglio per stare bene in questo periodo, un simbolo di rinascita e ripartenza».

E continua: «Luca ha imparato a planare, nel senso che sa cadere senza farsi male. Penso che serva cadere e imparare dai propri sbagli». Aggiunge Luca: «Senza mai perdere la voglia di riprovarci».

Il rapporto fra gemelli

I Dellai sono i tipici fratelli gemelli che si completano le frasi a vicenda. Ma com’è il loro rapporto nella vita di tutti i giorni? «Da gemelli, a volte bisticciamo. Ma tutti i piccoli litigi si risolvono subito, si fermano a un certo limite», dice Luca. «Questo rapporto ha influito nel migliorarci a vicenda. C’è una sorta di competizione fra noi due, visto che scriviamo singolarmente».

Matteo aggiunge con orgoglio: «Noi abbiamo i nostri obiettivi, sappiamo dove vogliamo arrivare. Vogliamo arrivare in alto, poi vinca il migliore».

Il palco dell’Ariston e la paura del tampone positivo

I Dellai hanno il loro singolo d’esordio autoprodotto, Non Passano gli Aerei, lo scorso maggio. Nel giro di appena un anno si ritrovano a pubblicare musica con una major (Virgin Records, sotto Universal Music) e ad esibirsi sul palco più importante della musica italiana.

«C’è un misto di emozioni che è difficile controllare», ammette Luca. «Ma la prima prova generale è stata fantastica. L’emozione di salire su quel palco la descrivo sempre così: bocca asciutta, gambe che tremano, ma tanta felicità e tanta carica». Gli fa chiosa Matteo: «Luca è una persona ansiosa. Io sono un po’ più tranquillo ma ho paura che da un momento all’altro sorga l’ansia anche nel mio stomaco. Ma vogliamo salire su quel palco e divertirci, senza essere sopraffatti dall’emozione».

Il sogno dell’Ariston stava quasi per sfumare per Matteo e Luca, quando una ventina di giorni fa sono risultati positivi al tampone molecolare. Emergenza rientrata, per fortuna, visto che, dopo la quarantena, il secondo tampone è risultato negativo. «Quando abbiamo scoperto di essere positivi è stato molto brutto», dice Matteo. «Quando finalmente siamo diventati negativi, ci siamo un po’ sciolti. Eravamo contentissimi».

Guarda il video di Io Sono Luca dei Dellai

Articolo Precedente
Daniele Celona - Le Cose Che Non Sai - anteprima

Daniele Celona, "Le Cose Che Non Sai": in anteprima il video per l'Associazione Alzheimer Piemonte

Articolo Successivo

Il viaggio nel suono di Coccoluto. E stasera l'Ariston lo ricorderà


Articoli correlati
Total
1
Share