Connect with us

FESTIVAL DI SANREMO

Sanremo 2020, Diodato è primo nella classifica della Sala Stampa

La Sala Stampa dell’Ariston ha premiato Diodato nella classifica della quarta serata. Ma non solo: fra il vincitore delle Nuove Proposte e i premi della critica, ecco quello che è successo ieri sera a Sanremo

DIODATO, credits: Giuseppe Gradella
Foto di Giuseppe Gradella

Ci siamo quasi. Questa sera, sabato 8 febbraio, conosceremo il vincitore di Sanremo 2020. Nella quarta serata la Sala Stampa dell’Ariston ha piazzato Diodato alla prima posizione della classifica (parziale) da essa votata. Buon risultato anche per Francesco Gabbani e Pinguini Tattici Nucleari, che si piazzano sul podio. Ma abbiamo anche conosciuto il vincitore delle Nuove Proposte, Leo Gassmann, e abbiamo visto i tanti ospiti musicali. Ecco tutto quello che è successo venerdì 7 febbraio.

Le esibizioni dei Campioni

Il voto della quarta serata del Festival è spettato alla Sala Stampa. Si sono esibiti i Campioni nel seguente ordine: Paolo Jannacci, Rancore, Giordana Angi, Francesco Gabbani, Raphael Gualazzi, Anastasio, Pinguini Tattici Nucleari, Elodie, Riki, Diodato, Irene Grandi, Achille Lauro, Piero Pelù, Tosca, Michele Zarrillo, Junior Cally, Le Vibrazioni, Alberto Urso, Levante, Bugo e Morgan (squalificati: Bugo ha lasciato il palco poco dopo l’inizio del brano per protestare contro il cambio di testo da parte di Morgan), Rita Pavone, Enrico Nigiotti, Elettra Lamborghini, Marco Masini.

La classifica della Sala Stampa

La Sala Stampa ha premiato Diodato, ma sul podio ci sono anche Francesco Gabbani e Pinguini Tattici Nucleari. Questa la classifica della quarta serata, dall’ultimo al primo:

23° Alberto Urso
22° Riki
21° Enrico Nigiotti
20° Michele Zarrillo
19° Giordana Angi
18° Elettra Lamborghini
17° Junior Cally
16° Marco Masini
15° Levante
14° Rita Pavone
13° Paolo Jannacci
12° Raphael Gualazzi
11° Anastasio
10° Irene Grandi
9° Achille Lauro
8° Elodie
7° Rancore
6° Tosca
5° Piero Pelù
4° Le Vibrazioni
3° Pinguini Tattici Nucleari
2° Francesco Gabbani
1° Diodato

Leo Gassmann vincitore delle Nuove Proposte

Con il 52,5% delle preferenze, Leo Gassmann ha battuto in finale Tecla Insolia e con la sua Vai Bene Così è il vincitore delle Nuove Proposte di Sanremo 2020. Le semifinali avevano visto confrontarsi Tecla e Marco Sentieri (lei aveva vinto con il 55% dei voti) e Gassmann e Fasma (sfida vinta per poco, con il 50,1%). Il risultato è stato dato dal voto congiunto di giuria demoscopica, televoto e Sala Stampa. L’album di debutto di Leo Gassmann, Strike, invece, è da venerdì 7 febbraio.

Il Premio della Critica “Mia Martini” – Sezione Nuove Proposte

Con 40 voti della Sala Stampa dell’Ariston, Tsunami degli Eugenio in Via di Gioia si è aggiudicata il Premio della Critica “Mia Martini” per le Nuove Proposte. Al secondo posto Leo Gassmann (25 voti), al terzo Tecla Insolia (18 voti). Hanno votato 141 giornalisti accreditati.

Il Premio della Sala Stampa “Lucio Dalla” – Sezione Nuove Proposte

Tecla Insolia vince il premio della Sala Stampa “Lucio Dalla” con la sua 8 Marzo. Hanno votato Tecla 33 giornalisti, seguono gli Eugenio in Via di Gioia (32 voti) e Leo Gassmann (18).



Gli ospiti musicali della 4° serata di Sanremo 2020

Nella quarta serata di Sanremo 2020 si sono esibiti sul palco dell’Ariston tanti artisti, storici e giovani, italiani e internazionali. L’ospite fisso Tiziano Ferro ha cantato un medley di L’Ultima Notte al Mondo, Ti Scatterò una Foto e L’Amore è una Cosa Semplice; poi si è lanciato in un’interpretazione di Portami a Ballare di Luca Barbarossa.

Il grande Tony Renis – già direttore artistico di Sanremo nel 2004 – ha scherzato con Fiorello sull’assenza di Quando Quando Quando dalla serata delle cover (che lui stesso introdusse al Festival). Quindi si è improvvisato direttore d’orchestra sull’esecuzione del brano da parte di Fiorello.

Dopo Lewis Capaldi nella terza serata, è stata la volta di un’altra grande artista pop internazionale: Dua Lipa. La cantante britannica ha fatto ballare il pubblico italiano con il groove di Don’t Start Now, singolo che anticipa il suo secondo album di inediti Future Nostalgia in uscita il 3 aprile per Warner Music.

La performance di Ghali è stata ben più lunga: l’artista ha proposto un medley delle sue Cara Italia, Wily Wily e Boogieman per poi presentare in anteprima il suo nuovo singolo, Good Times.

Gianna Nannini ha dapprima cantato insieme a Coez la loro Motivo, contenuta nell’ultimo album di lei, La Differenza. Dopodiché ha entusiasmato il pubblico in teatro e a casa con un medley di suoi classici: Ragazzo dell’Europa, Meravigliosa Creatura e Sei nell’Anima.

Mambolosco e Boro Boro, insieme per l'ep Caldo Mambolosco e Boro Boro, insieme per l'ep Caldo

Boro Boro e Mambolosco: «Uniamo le waves per farvi ballare al “Caldo”»

HIPHOP

Diodato: Un'altra estate nel suo nuovo videoclip Diodato: Un'altra estate nel suo nuovo videoclip

Diodato: “Un’altra estate” nel suo nuovo videoclip

NEWS

Ultimo, foto di Francesco Prandoni Ultimo, foto di Francesco Prandoni

Ultimo, Ferro, Cremonini e gli altri: le date negli stadi del 2021

NEWS

Tiziano Ferro e Jovanotti:la clip (girata a distanza) della loro Balla per me Tiziano Ferro e Jovanotti:la clip (girata a distanza) della loro Balla per me

Tiziano Ferro e Jovanotti: guarda l’intervista doppia per “Balla per me”

NEWS

2017 - 2020 Copyright © Billboard Italia - BBI SRL a Parcle Group Company

Connect
    • TikTok
Newsletter Signup