Un milione di voti per i Duran Duran che entrano nella Rock & Roll Hall of Fame

La storica band degli anni ’80 è tra le prime non strettamente rock ad essere ammessa
Duran Duran
Duran Duran, foto di Nefer Suvio

La Rock & Roll Hall of Fame ha annunciato che i Duran Duran sono stati ufficialmente ammessi nel tanto ambito “tempio del rock”. La cerimonia si terrà il 5 novembre al Microsoft Theater di Los Angeles.


Da quando è stata istituita la cerimonia di introduzione nella Hall of Fame a Cleveland, Ohio, nel 1986, pochi sono i gruppi considerati pop a essere stati ammessi. Di recente è toccato ai Cure (2019) e ai Depeche Mode (2020). I Duran Duran saranno la quarta band della Second British Invasion degli anni Ottanta a essere ammessi nell’istituzione americana. I primi loro contemporanei ad esserci riusciti furono i Police nel 2003, che per l’occasione si riunirono. Tecnicamente, i componenti della band britannica a essere stati chiamati per la cerimonia sono sei. I cosiddetti fab five della classic line-up e Warren Cuccurullo, ufficialmente un componente della band dal 1989 al 2001.


La reazione di Simon Le Bon

«Siamo tutti un po’ storditi da questa notizia» dichiara in collegamento dalla Francia, Simon Le Bon. «Un conto è essere semplicemente nominato, ma una cosa completamente diversa è essere votato per l’ingresso effettivo nella Hall of Fame. Questo è un riconoscimento speciale, da noi molto apprezzato, per la dedizione di tutta la nostra vita alla musica. Abbiamo un grande debito di gratitudine nei confronti dei nostri fan e di tutti coloro che ci hanno consentito di rimanere al primo posto, per quasi tutta la durata della votazione pubblica di RockHall 2022».

La fanbase internazionale dei Duran Duran ed in particolare la loro community italiana, rappresentata da numerosi gruppi e pagine Facebook, nonché dalla loro fanzine italiana, è stata la più accanita durante la votazione popolare. Votando giornalmente sul sito ufficiale RockHall 2022, i fan italiani hanno contribuito a raggiungere 934,880 voti complessivi, con uno stacco enorme da Eminem che ne ha presi 684,000

Le parole di John Taylor

«È un vero onore per i Duran Duran essere eletti nella Hall of Fame» continua John Taylor, bassista della band. «Una cosa totalmente inaspettata. Non abbiamo mai pensato a noi stessi come a una band Rock n’ Roll. Provo molta gratitudine per il riconoscimento che questo premio, di fatto, rappresenta. Siamo entusiasti di vedere alcuni dei nostri coetanei unirsi a noi quest’anno, Annie e Dave (degli Eurythmics, ndr) in particolare. Vorremmo ringraziare ognuno di voi che ha dedicato del tempo a registrarsi sul sito e votare per noi. Il supporto incredibile che ci ha permesso di ottenere il voto popolare è stato determinante. Non vediamo l’ora di esibirci al Gala di Los Angeles!». 

Due membri dei Duran Duran (Simon Le Bon e John Taylor) hanno già fatto un’apparizione nella cerimonia del 2019, quando hanno ammesso i Roxy Music. La notizia dell’ingresso nella Hall of Fame segue l’annuncio del world tour che celebra quattro decenni della band nella musica con un album in studio apprezzato ed acclamato dalla critica, Future Past. A questo Billboard Italia ha dedicato ampio spazio ed una copertina, ad ottobre 2021.

I Duran Duran suoneranno in Italia il 23 di Giugno, al Lido di Camaiore, sul palco de La Prima Estate. Condivideranno la serata con i Bluvertigo, Easy Life, Sophie and the Giants e il cantante e polistrumentista Corasan feat Niccolò Cesanelli (un progetto a cura di Nefer Suvio, la compagna di Nick Rhodes). 

Articolo di Luana Salvatore


Articolo Precedente
Claudym - Un-Popular

“Un-Popular”: le ferite di Claudym sono quelle di tutti noi

Articolo Successivo
Marco Mengoni

Da Marco Mengoni e sangiovanni, le nuove uscite imperdibili di oggi

Articoli correlati

Total
50
Share