Puglia Sounds

Dr. Dre parla dell’halftime show, del gesto di Eminem e dei “piccoli” cambi voluti dalla NFL

Il rapper e produttore ha raccontato a TMZ del gesto di Eminem di inginocchiarsi durante lo show dell’intervallo del Super Bowl e di alcuni “problemi minori” legati all’evento
Dr. Dre
Dr. Dre, foto di Kevin C. Cox/GI

Il Super Bowl è finito e, com’era prevedibile, l’Halftime ha fatto impazzire tutti, utenti dei social compresi. I pesi massimi del rap americano Dr. Dre, Snoop Dogg, Eminem, Mary J. Blige e Kendrick Lamar hanno infatti infiammato il SoFi Stadium.

Puglia Sounds Plus

Parlando con TMZ il giorno seguente, Dr. Dre ha affrontato alcune delle voci girate dopo lo spettacolare show di 15 minuti. In particolare, il rapper si è soffermato sul gesto di Eminem e su ciò che la NFL avrebbe o meno approvato. «C’erano alcune cose che dovevamo cambiare, ma erano davvero minori» ha spiegato Dr. Dre.


Molti, come detto, stanno parlando della decisione di Eminem di inginocchiarsi durante la sua interpretazione di Lose Yourself. Quello del rapper è stato un gesto di solidarietà all’ex quarterback della NFL Colin Kaepernick. Secondo quanto emerso, questo sarebbe stato un gesto di sfida contro la National Football League, anche se la lega ha già negato.

Dr. Dre ha così spiegato: «Em si è ingocchiato ed è una cosa che ha fatto per conto suo, non c’è stato alcun problema». La NFL, però, ha fatto dei problemi per i testi dei rapper presenti durante l’Halftime. Kendrick Lamar, ad esempio, ha dovuto rimuovere i riferimenti alle bande di Los Angeles. Ma, come ha notato il produttore, non è stato un grande problema.

Nel complesso, Dr. Dre ha raccontato che gli artisti sono stati “professionali, in orario e consapevoli del grande evento durante il quale stavano per esibirsi”. L’esperienza, ha raccontato, è stata assolutamente “fantastica”.

La festa, poi, è andata avanti anche dopo il Super Bowl, nella villa di Dre. Tra gli ospiti c’erano anche l’attore Don Cheadle e Mary J. Blige, in vena di fare musica.

«Mi ha fatto sentire dei campionamenti, perché stavamo parlando di tornare a lavorare insieme per il suo prossimo progetto» ha raccontato Dre. «Eravamo di sotto (in studio) a divertirci un sacco».

Puglia Sounds Plus

Articolo Precedente
Massive Attack

I Massive Attack tornano in Italia per tre date a giugno

Articolo Successivo
Hits of the World - foto di Alphacolora - Unsplash

Classifiche Billboard: arriva la sezione “Hits of the World” con le chart di 40 paesi

Articoli correlati

Total
2
Share