Venezia 2020: si esibisce Diodato, prima volta per un cantante

In tanti hanno preso parte alla Mostra del cinema ma ancora nessuno era salito sul palco per la cerimonia di chiusura. Fino a ieri sera con Diodato
Diodato, foto di Mattia Zoppellaro
Diodato, foto di Mattia Zoppellaro

Di cantanti sul tappeto rosso della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia ne sono passati parecchi in questi anni. Anche per questa particolarissima 77esima edizione che si è conclusa ieri sera. Per esempio, al Lido in questi giorni sono sbarcati Emma Marrone, Marracash e Elodie, Baby K.

Però un cantante non si era ancora esibito alla cerimonia di chiusura fino a ieri, appunto, quando Diodato ha presentato una versione rivisitata della sua Adesso. Accompagnato sul palco della Sala Grande del Palazzo del Cinema dal violino di Rodrigo D’Erasmo, l’artista tarantino ha trasmesso al pubblico un’indubbia grande emozione.

Diodato aveva presentato Adesso al festival di Sanremo 2018 insieme a Roy Paci: un appello a sentire e riflettere sul presente, attuale più che mai in questo momento. Il cantante aveva già ricevuto nei giorni scorsi il Soundtrack Stars Award Speciale “Musica&Cinema” ed è stato protagonista delle “Aperture Straordinarie” del Padiglione Venezia.

Articolo Precedente

L'Elfo: «Faccio rap in modo sacrale ma nella scena vedo troppo arrivismo»

Articolo Successivo
Caleido - Ridicolo - anteprima

Guarda in anteprima il video di "Ridicolo" di Caleido

Articoli correlati
Total
4
Share