Demi Lovato ha cantato l’inno nazionale al 54esimo Super Bowl

Demi Lovato ha inaugurato l’evento televisivo più seguito al mondo, segnando la sua seconda domenica di fila sulla TV nazionale. Il 26 gennaio si è esibita ai Grammy Awards presentando il suo nuovo singolo “Anyone”
Demi Lovato
Facebook: Demi Lovato

Demi Lovato ha davvero convinto tutti sul palco del Super Bowl ieri sera, domenica 2 febbraio.

La pop star ha inaugurato la 54esima edizione dell’evento, nell’anno del centesimo anniversario del campionato, all’Hard Rock Stadium di Miami, cantando l’inno nazionale. Con un’interpretazione davvero perfetta del patriottico brano, ha conquistato tutti, dagli spettatori a casa ai tifosi che hanno cantato con lei e urlato a squarciagola i nomi delle loro squadre.

Vista la portata dell’evento, per la cantante è stato un grande onore esibirsi. All’inizio del weekend del Super Bowl, aveva cantanto anche insieme a Dan + Shay. L’artista ha raggiunto il duo durante il loro concerto del sabato al Bud Light Super Bowl Fest, cantando insieme ai due ragazzi la loro ballata Speechless, vincitrice di un Grammy Awards.

Demi Lovato, con la sua performance alla finale della National Football League, segna la seconda domenica di fila con uno show sulla TV nazionale. La pop star ha infatti presentato domenica 26 gennaio, durante la cerimonia dei Grammy, il suo nuovo singolo Anyone. Un momento davvero toccante, anche per Demi, che si è commossa e ha raccontato di aver scritto il testo del brano poco prima dell’overdose che, nel 2018, le costò quasi la vita.

Prima di lei, ad eseguire l’inno nazionale durante il Super Bowl, negli ultimi anni, erano stati P!nk, Luke Bryan, Lady Gaga, Idina Menzel e Gladys Knight.



Articolo Precedente
Mika torna in tour in Italia e lancia un nuovo singolo

Mika torna in tour in Italia e lancia un nuovo singolo

Articolo Successivo

Il mito dei Nirvana e la storia del grunge in mostra a Firenze

Articoli correlati
Total
6
Share