Coronavirus: niente concerti in tutta Italia fino al 3 aprile

Per tentare di abbattere il Coronavirus arriva il decreto del Presidente del Consiglio che vieta manifestazioni ed eventi con affollamento di persone
Coronavirus: niente concerti in Italia fino al 3 aprile
Joshua Hoehne/Unsplash

L’emergenza sanitaria che sta interessando il nostro Paese (ma non solo) a causa del Coronavirus sta toccando anche il mondo dei live. In Italia non ci saranno concerti fino al 3 aprile.

Questa decisione è arrivata dopo la firma del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte del decreto atto a contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19.

Come è noto, sono molte le misure prese per tentare di contenere i contagi di Coronavirus. All’interno del decreto si legge: «Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro».

Con queste righe, quindi, si conferma lo stop fino al 3 aprile di concerti e instore in tutto il territorio nazionale.

In questo articolo (in continuo aggiornamento) stiamo raccogliendo tutte le comunicazioni da parte degli artisti che avrebbero dovuto esibirsi nel nostro Paese in queste settimane. Alcuni hanno annullato le date, altri le hanno spostate nei prossimi mesi.

Articolo Precedente
Lauryn Hill

Ms Lauryn Hill torna in Italia a luglio

Articolo Successivo
Baby K

Voglia di leggerezza? Ascolta "Buenos Aires" di Baby K

Articoli correlati
Total
8
Share