Classifiche FIMI del primo semestre 2022: Rkomi ancora in testa fra gli album

Seguono Blanco e Lazza. Fra i singoli, podio tutto sanremese: Mahmood & Blanco, sangiovanni, Dargen D’Amico. Poche le artiste donne presenti nelle top 10
Rkomi - classifiche FIMI primo semestre 2022 - foto di Tarfu Studio
Rkomi (foto di Tarfu Studio)

Che Taxi Driver di Rkomi sia stato un enorme successo discografico lo si era capito ben presto: impressione confermata poi dalle scorse classifiche FIMI di fine anno. Ma il progetto continua a sorprendere: a un anno dall’uscita è ancora l’album più venduto in Italia. Lo rivela il report sul primo semestre 2022 diffuso oggi, giovedì 7 luglio dalla Federazione Industria Musicale Italiana.

Puglia Sounds Plus

Le classifiche FIMI del primo semestre 2022

Le classifiche “Top of the Music” fanno il punto sugli album, i singoli e i vinili di maggior successo nei primi sei mesi di quest’anno. Sul “podio” degli album, seguono Blu Celeste di Blanco e Sirio di Lazza. Nel resto della top 10 il mondo rap/urban la fa da padrone (Marracash, Sick Luke, Fabri Fibra, Paky, Noyz Narcos), con le eccezioni del pop di Irama (Il Giorno in cui Ho Smesso di Pensare) e del rock dei Måneskin (Teatro d’Ira Vol. 1).


Fra i singoli il primo posto spetta a Brividi di Mahmood e Blanco, vincitori di Sanremo 2022. Del resto, fra le prime dieci posizioni è folta la presenza di brani in gara all’ultimo Festival della Canzone Italiana: Farfalle di sangiovanni, Dove Si Balla di Dargen D’Amico, Ciao Ciao della Rappresentante di Lista, Ovunque Sarai di Irama, Insuperabile di Rkomi (ci aggiungiamo anche Baby Goddamn di Tananai, brano “riscoperto” proprio dopo la partecipazione a Sanremo).

Il vinile più venduto è Virus di Noyz Narcos, seguito dal fortunato Harry’s House di Harry Styles. Unlimited Love, il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers, si conquista una dignitosa decima posizione.

Come sempre, sono le produzioni italiane ad affollare in grande maggioranza le fasce alte delle classifiche FIMI, al punto che le top 10 di album e singoli sono interamente tricolori. La nota negativa riguarda la presenza di artiste donne nelle top 10, limitata soltanto a Elodie e La Rappresentante di Lista. Segno che, nonostante tutta la buona volontà dell’industria, c’è ancora molta strada da fare per la gender equality in musica.

Album – top 10

  1. Rkomi, Taxi Driver
  2. Blanco, Blu Celeste
  3. Lazza, Sirio
  4. Marracash, Noi, Loro, gli Altri
  5. Sick Luke, X2
  6. Fabri Fibra, Caos
  7. Irama, Il Giorno in cui Ho Smesso di Pensare
  8. Paky, Salvatore
  9. Noyz Narcos, Virus
  10. Måneskin, Teatro d’Ira Vol. 1

Singoli – top 10

  1. Mahmood & Blanco, Brividi
  2. sangiovanni, Farfalle
  3. Dargen D’Amico, Dove Si Balla
  4. La Rappresentante di Lista, Ciao Ciao
  5. Rkomi & Elodie, La Coda del Diavolo
  6. Rhove, Shakerando
  7. Irama, Ovunque Sarai
  8. Blanco, Finché Non Mi Seppelliscono
  9. Tananai, Baby Goddamn
  10. Rkomi, Insuperabile

Vinili – top 10

  1. Noyz Narcos, Virus
  2. Harry Styles, Harry’s House
  3. Fabri Fibra, Caos
  4. Måneskin, Teatro d’Ira Vol. 1
  5. Pink Floyd, The Dark Side of the Moon
  6. Marracash, Noi, Loro, gli Altri
  7. Cesare Cremonini, La Ragazza del Futuro
  8. Blanco, Blu Celeste
  9. Lazza, Sirio
  10. Red Hot Chili Peppers, Unlimited Love
Puglia Sounds Plus

Articolo Precedente
Blackpink

Blackpink: nuova musica in arrivo ad agosto, poi tour mondiale

Articolo Successivo
Kenneth Petty e Nicki Minaj

Kenneth Petty, marito di Nicki Minaj, condannato alla libertà vigilata per non essersi registrato come criminale sessuale

Articoli correlati
Puglia Sounds

Total
8
Share