Certificazioni FIMI: gli album di Sick Luke e Noyz Narcos sono già disco d’oro

Il producer e il rapper conquistano il disco d’oro con i loro rispettivi progetti. Tra le certificazioni anche il platino per Solo Tutto di Massimo Pericolo
Sick Luke, cover di "X2". Foto ufficio stampa
Sick Luke, cover di “X2”. Foto ufficio stampa

Lunedì, come di consueto, arrivano le certificazioni FIMI, che rilevano le vendite dei prodotti fisici e delle singole tracce online.


Tra quelle di oggi, lunedì 24 gennaio, troviamo il disco d’oro di Virus, l’ultimo album di Noyz Narcos, ad una settimana dall’uscita. Sul fronte album, a fare disco d’oro è anche X2, il primo producer album di Sick Luke.


«Il mio primo album, X2, è certificato disco d’oro in sole due settimane. Nonostante tutti i dischi d’oro/platino che ho fatto, questa è la certificazione più importante per me. Grazie a tutti». A scriverlo è Sick Luke in un post pubblicato sul suo profilo Instagram.

Parlando ancora di album, tra le certificazioni FIMI di oggi troviamo il disco di platino per Solo Tutto, il secondo album di Massimo Pericolo, e il doppio platino per FLOP, l’ultimo progetto discografico di Salmo.

La Coda del Diavolo e Veleno conquistano il disco d’oro nelle Certificazioni FIMI

Per quanto riguarda invece i singoli, a conquistare il disco d’oro nella giornata di oggi sono La Coda del Diavolo, ultimo brano di Rkomi in collaborazione con Elodie, estratto dal fortunatissimo Taxi Driver, e Veleno, singolo di Gué contenuto nel suo ultimo progetto, GVESVS.


Articolo Precedente
Achille Lauro

Achille Lauro: «Quello che faccio è sempre stato oggetto di pregiudizi. Come il pop, che in Italia viene sminuito»

Articolo Successivo
Maneskin Brit Awards

Maneskin, tour europeo e italiano posticipati a causa della pandemia

Articoli correlati

Total
1
Share